Marra: Monti, Draghi, Tremonti, Obama e Barroso andranno in carcere

Domenico Scilipoti contro le bancheSabato 26 novembre a Roma c’è stata la presentazione del movimento “Fermiamo le banche!”. I promotori Alfonso Luigi Marra e Domenico Scilipoti. Testimonial d’eccezione, Sara Tommasi, ex studentessa della Bocconi, che per lanciare il nascituro partito ha girato uno spot molto piccante.

Nel comunicato di presentazione si legge che il movimento è finalizzato “alla costituzione del Comitato Promotore del referendum per l’abrogazione delle 6 gravi leggi anticostituzionali, 4 delle quali Alfonso Luigi Marrarecentissime, regala-soldi alle banche, e per l’abolizione del signoraggio bancario”. “Servizio Pubblico” ha realizzato un servizio sulla nascita del nuovo movimento. La giornalista ha cercato di deridere sia Scilipoti che l’ingenua Tommasi. Confesso che i due sono semplicemente improponibili. La cronista ha usato la stessa tattica anche con Marra. Senza successo.

Marra ha detto “Tutti gli italiani hanno visto lo spot. La Tommasi è servita per rendere noto al modo il fenomeno del signoraggio bancario. Io sono in politica da sempre. Gli italiani si sono rivolte direttamente al padrone, che sono le banche. Ora abbiamo Monti Bilderberg, Draghi Bilderberg, Tremonti Bilderberg, Obama Bilderberg e Barroso Bilderberg. Associazione illecita. Io credo che andranno tutti in carcere. La Banca Centrale Europea è un’organizzazione criminale che governa il Parlamento europeo”. Guardate il video. C’è anche un tizio che ha denunciato il Capo dello Stato.

Commenti

  1. Vieni a Montecitorio, il 6.12.11, alle ore 10.15,
    dinanzi al Parlamento, per rendere noto che:
    MONTI CE L'HA FATTA: I PARLAMENTARI ITALIANI
    SONO FINALMENTE TUTTI BILDERBERG!

    Cari italiani, Monti e i deputati e senatori tutti stanno usando i drammatici argomenti delle pensioni e delle tasse per creare un polverone che distolga dal vero motivo per il quale le banche hanno imposto Monti come Presidente del Consiglio: ovvero la legge che vieta l'uso del contante oltre i mille euro.
    Questo perché i pagamenti mediante carta di credito o altri sistemi bancari equivalgono, per ogni pagamento che si fa, a una creazione di una pari somma in denaro virtuale a vantaggio della banca: un fenomeno gravissimo, che si chiama signoraggio terziario e può essere approfondito, in pochi minuti, da www . marra . it
    Si tratta della creazione giornaliera a vantaggio delle banche di cifre enormemente maggiori dei 20 miliardi della manovra. Cifre enormi perché corrispondono all'ammontare di tutti i pagamenti tra 1.000 e 2.500 euro che ogni giorno vengono fatti in contanti.
    Una creazione occulta di denaro virtuale a favore delle banche alla quale corrisponderà una pari svalutazione che completerà la nostra rovina.
    Bisogna fermarli: ormai sono tutti a servizio del Bilderberg: il Club attraverso il quale le banche comandano gli uomini che comandano il mondo.
    Su internet puoi vedere chi ne è membro, ma ormai tutti lo sanno, sicché quelli che tacciono sono anche loro collusi.
    L'unico deputato che, con il suo partito, l'MRN ha fatto propria questa lotta è fin qui
    l'ON. DOMENICO SCILIPOTI
    Comitato per l'abrogazione delle sei leggi
    regala-soldi alle banche e per la lotta al signoraggio
    Alfonso Luigi Marra

    RispondiElimina
  2. Purtroppo non posso venire domani a Roma. Mi dispiace.

    RispondiElimina
  3. MARRA CONTRO MUGHINI!!!!!!UNICO...L'AVEVA ETICHETTATO COME "PRESTIGIATORE DEL NULLA"...

    "È davvero uno spettacolo che un'autentica nullità come te, caro Mughini - uno che, in presenza di un tema di straordinaria gravità come il signoraggio spreca una pagina intera di quotidiano per argomentare esclusivamente sugli aspetti irrilevanti della vicenda in questione - possa chiamare me prestigiatore del nulla.
    Quale sarebbe il nulla al quale ti riferisci? Il fatto che abbia portato all'attenzione del mondo che il disastro dell'economia dipende dalla circostanza che le banche centrali sono private e stampano i soldi al costo della carta e dell'inchiostro e poi le vendono agli Stati facendoseli pagare con i buoni del tesoro, creando così il debito pubblico che ha rovinato il pianeta? O invece il nulla con il quale io prestidigito sarebbero le sei leggi illegittime regala-soldi alle banche, quattro delle quali recentissime, con le quali stiamo regalando alle banche centinaia di miliardi di euro annuali? O sarebbero il nulla la giurisprudenza che ho strappato alla Cassazione, alla Corte Costituzionale e alla Corte dei Diritti dell'Uomo in tema di banche, di indennizzo per la lentezza dei processi, di previdenza, di assistenza eccetera? O sono il nulla la mia definizione del concetto di tempo, le mie teorie sulla fisica, la mia storia della cultura, la mia proposta di legge - del 1995 - sull'etichettatura dei prodotti agricoli ed ittici nella vendita al dettaglio?O la mia Relazione (proposta di legge europea), come Coordinatore del mio gruppo nella Commissione Istituzionale del Parlamento europeo, in relazione alla riforma istituzionale europea? O le mie tesi sul modo di formazione del pensiero di cui a La storia di Giovanni e Margherita? Tesi che, quando prima o poi, vedrai, non potrai che leggerle, riusciranno a emancipare dalla pochezza intellettuale persino te? Senza contare l'imprudenza. Ti rendi conto infatti a cosa ti stai esponendo nel momento in cui, nel mentre sale l'indignazione sociale contro l'incredibile crimine del signoraggio, tu definisci i miei argomenti in materia un «balbettare cose senza capo né coda sul presente e i suoi problemi»?
    E poi, possibile che non ti sei chiesto come mai proprio queste immagini di donna nuda o in mutande, tra le centinaia di milioni di foto e video di donne ben oltre che semplicemente nude, attiri tanta attenzione?"
    Ti rendi conto, cioè, di quanto devi essere cieco se non ti ha nemmeno sfiorato il dubbio che dietro a tanta reazione a tutti i miei video - compreso quello di Lele Mora, che non era né nudo né sensuale - c'è ovviamente l'interesse e il turbamento per la sostanza delle cose che faccio dir loro?
    Alfonso Luigi Marra
    LA RISPOSTA DI MARRA RIGUARDA L'ARTICOLO CHE SI PUò LEGGERE QUI:

    http://www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/nullafacente-molto-impegnata-mughini-mette-il-ciuffo-nel-mistero-di-sara-tommasi-professionista-del-32798.htm

    RispondiElimina
  4. Effettivamente Mughini poteva evitare di fossilizzarsi sulla "figura" di Sara Tommasi.

    RispondiElimina

Posta un commento

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino

Voragine in via Masoni

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli