Capodanno a Cortina. Piazza Pulita ci fa capire perché ci voleva una patrimoniale

Fabrizio CoronaIeri(29 dicembre), durante il programma “Piazza Pulita” è stato trasmesso un servizio sui vacanzieri a Cortina. La crisi economica non è arrivata nella località turistica invernale. Persone spensierate che spendono 1.500 euro a sera e bevono Dom Pérignon alla faccia del ceto medio-basso. Nel servizio di Alessandro Sortino si capisce che una “bella” patrimoniale era l’unica cosa sensata da fare.

A Cortina ci sono tutti. Berlusconini, pollastri, poveracci mascherati da ricchi, Lotito e perfino Belen e Corona. Il “pluricondannato”(vedi nota ¹) ha dichiarato “La prima domanda che ti devi fare è: ‘Perché noi dobbiamo pagare le tasse?’ Il primo principio è questo. Noi paghiamo le tasse per cosa? Per dare gli stipendi ai politici? In una società come questa non è giusto pagare le tasse”. Questo è Fabrizio Corona. Alla fine le uniche cose intelligenti vengono dette da Belen e Claudio Lotito.

La show girl argentina ha dichiarato “Si c’è un po' di crisi. Fortunatamente la vivo di meno. L’ho vissuto una volta in Argentina quando non avevo una lira. Spero che l’Italia non finisca come l’Argentina”. Belen conclude con un’interessante costatazione. La show girl ha detto “In Argentina la gente ha combinato il finimondo. Hanno fatto cadere il governo. In Italia si muove diversamente”. Tradotto, non fa nulla.

Due tizi annunciano la rivolta dei berlusconianiLotito propone di congelare il debito pubblico. In che modo? Onorare il debito spostando le scadenze. Il presidente della Lazio dice “Se l’anno prossimo il PIL sarà sotto lo 0% il debito pubblico aumenterà del 7%”. Nel video noterete anche dei tizi che annunciano la rivolta dei berlusconiani.

¹ Le condanne di Corona(fonte Wikipedia):

- Il 10 dicembre 2009 Corona viene condannato a 3 anni e 8 mesi di reclusione dalla quinta sezione penale del Tribunale di Milano. In appello, il 2 dicembre 2010, la condanna viene ridotta a un anno e 5 mesi.

- Il 12 ottobre 2009 viene condannato a quattro mesi di carcere e 300 euro di multa(pena convertita in una sanzione di 4.560 euro) per detenzione e spendita di banconote false e detenzione e ricettazione di una pistola.

- L’8 marzo 2010 viene condannato a un anno e otto mesi per corruzione.

- Il 12 marzo 2010, viene condannato a tre anni e 4 mesi di reclusione in primo grado dal Tribunale di Torino.

- Il 28 aprile 2011 Corona è stato condannato a 4 anni di carcere.

Commenti

  1. vabbe che dire....
    forse solo un "che schifo!" e un grande grazie a Sortino!

    RispondiElimina
  2. @contabanconote

    Tutto questo schifo può essere fermato...

    RispondiElimina

Posta un commento