Campania: Come si paga la differenza del bollo auto?

Pagamento bollo autoLa settimana scorsa è scoppiato il “caso” del bollo auto in Campania. Il 30 dicembre 2011 il Consiglio regionale ha approvato la legge finanziaria. Tra in tanti “balzelli” c’è anche l’aumento del 10% della tassa di possesso delle automobili. Il provvedimento è stato pubblicato sul Burc n.6  del 28 gennaio 2012. Questo ha creato il caos.

Chi ha pagato prima del 28 gennaio deve tornare agli sportelli per versare la differenza. Chi non lo fa rischia di ricevere una cartella esattoriale da Equitalia. La Regione Campania ha escluso l’applicazione di sanzioni per i cittadini che hanno effettuato un pagamento pari a quello dell'anno precedente e che si metteranno in regola prima dei riscontri da parte della Regione, versando un ammontare pari al 10% della tassa già pagata. Come calcolare la quota da versare?

Ci sono due modi. Il più semplice è moltiplicare per 10 la somma versata(escluso il costo dell’operazione) e dividere il risultato per 100. In questo modo esce fuori l’importo da versare. L’altro metodo è meno immediato. Andate sul sito dell’Agenzia delle Entrate per calcolare il bollo(con tariffa aggiornata) in base alla targa del veicolo. Esce fuori una tabella. Voi dovete annotare l’importo indicato vicino alla scritta “Tassa dovuta:”. Dopodiché sottraete la cifra con l’importo già pagato(escluso il costo dell’operazione).

A questo punto dovete compilare un bollettino postale. Il versamento della differenza va fatta sul conto corrente postale n. 7807 intestato a Regione Campania. Nella causale dovete scrivere “Differenza tassa automobilistica 2012”. Indicate anche il Codice Fiscale dell’intestatario e la targa del veicolo. Dopo aver pagato, dovete inviare la copia del bollettino e la copia di un documento di riconoscimento(tipo Carta d’identità) al numero fax 800 550 128 . Per ulteriori informazioni chiamate il numero verde 800 708 933.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino

Voragine in via Masoni

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli