Ocse: Italia ammorbidisca tutele lavoro

OcseOggi(24 febbraio) ha dato una serie di “consigli” all’Italia nel suo rapporto annuale sulla crescita. L'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico ha detto “L’Italia deve ammorbidire la protezione del lavoro sui contratti standard”. Secondo l’Ocse, il governo “non ha ancora intrapreso azioni significative, ma sta considerando una riforma del mercato del lavoro, mirata ad ammorbidire le tutele sui contratti standard con una riforma welfare per migliorare la rete di sicurezza per i disoccupati”.

L’organizzazione consiglia di “ridurre le barriere legislative alla concorrenza in diversi settori, tra cui le professioni, il commercio e i servizi locali”. Tra le raccomandazioni anche quella di “ridurre la proprietà dello Stato nella TV, nei trasporti, energia e servizi locali”. L’Ocse afferma che “il referendum sull’acqua ha rovesciato i piani per privatizzare i servizi”. Profezia. Se l’Italia seguirà il programma “dettato” dall’Ocse farà la fine della Grecia. Segnatevelo. La salvezza non è il privato, ma l’efficienza.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

CheBanca! con problemi tecnici

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Tari costa in media 300 euro