Fede: Lascio il Tg4 e mi candido alla Camera con il PDL

Emilio FedeIeri(27 marzo) tutti i giornali hanno riportato lo strano “caso” di Emilio Fede. Verso la fine dello scorso anno il direttore del Tg4 si sarebbe presentato in una banca svizzera con una valigetta piena di contanti(2,5 milioni di euro). Il “malloppo” non è stato accettato dalla filiale per carenza di idonea documentazione.

Un dipendente della banca elvetica ha chiesto l'intervento delle autorità di controllo. La Procura ha aperto un’inchiesta. Il reato ipotizzato è il riciclaggio, ma le verifiche riguardano anche una possibile evasione fiscale. Fede ha commentato “E’ una balla colossale, che non regge. Frutto di una precisa strategia costruita a tavolino. Sono vittima di un preciso complotto, che mi fa paura. Non sono mai andato in Svizzera”.

Oggi, sulla versione online de “Il Corriere della Sera” è stata pubblicata un’intervista al direttore del Tg4. Fede ha fatto una dichiarazione choc. Il giornalista ha detto “Fatemi arrivare all’autunno, poi vi lascio il Tg4 e mi candido alla Camera con il PDL, perché con Berlusconi sono già d’accordo”. Non bastava la moglie, ora ci dovremmo sciroppare pure quest’altro tipo “targato Cartagine”. La Camera e il Senato somigliano sempre di più all’INPDAP. Abbiamo fatto l’ufficio pensione dei ricchi. Per favore, rinchiudeteli in uno ospizio.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

CheBanca! con problemi tecnici

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018

Tari costa in media 300 euro

L’amministrazione del degrado di De Magistris