Il governo accoglie l’Odg sulla reintroduzione delle commissioni bancarie

Il governo fa dietrofront sull'articolo 27bis del DL Liberalizzazioni. L'esecutivo ha accolto un Odg che reintroduce le commissioni bancarie sul credito.

Sportello bancarioIl DL Liberalizzazioni approvato al Senato il 1 marzo 2012 prevedeva anche l’abolizione delle commissioni bancarie sulle linee di credito. Dopo l’approvazione si è dimesso il comitato di presidenza dell’Associazione bancaria italiana(Abi). Questa sarebbe stata la prima norma a favore dei consumatori. Sarebbe stato bello se fosse durato.

Oggi(22 marzo), il governo ha accolto interamente l’ordine del giorno bipartisan sul decreto Liberalizzazioni volto a risolvere la norma sulle commissioni bancarie presente nell’articolo 27bis. Il documento bipartisan è firmato da Stefano Fluvi(PD) assieme a Stefano Saglia(PDL), Andrea Lulli(PD), Angelo Cera(UDC), Maurizio Bernardo(PDL) e Catia Polidori(Popolo e territorio). I banchieri ordinano e i “maggiordomi” eseguono.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Il caso ex Ilva di Taranto

De Magistris: Disponibile ad una candidatura in Campania

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli