La generazione capra a Piazza Pulita

Il programma Piazza Pulita ha mostrato uno spaccato della società italiana: la generazione capra.

Una giovane di MilanoIeri(22 marzo) a “Piazza Pulita si è parlato della riforma del lavoro di Elsa Fornero. Il cronista Luca Rosini è andato a Milano nell’ora dell’aperitivo a raccogliere le voci dei giovani su lavoro e precarietà. Ne è uscito fuori una quadro desolante. Piazza Pulita ha svelato uno spaccato della nostra società: la generazione capra, ovvero quei giovani disinformati che vivono alla giornata e che non hanno interessi.

La maggior parte degli intervistati non sapeva nulla dell’art.18, della precarietà e della riforma lavoro. La cosa drammatica è che molti sono studenti universitari. Ormai si è capito. Le università italiana formano gli schiavi del futuro. Nel finale è stata intervistata anche una tizia che fa uno stage di 8 ore al giorno per avere solo il rimborso spese dei mezzi pubblici. I capitalisti faranno sempre affari d’oro con questi tizi. Quanta ignoranza.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino

Voragine in via Masoni

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli