La Procura di Varese apre un’indagine sui prezzi della benzina

La Guardia di Finanza ha acquisito la documentazione presso grandi compagnie petrolifere.

Un distributore di carburantiDa alcuni mesi il prezzo dei carburanti è aumentato in modo quasi esponenziale. La Procura della Repubblica di Varese ha avviato un’indagine innovativa nella quale le compagnie petrolifere vengono assimilate a soggetti incaricati di un pubblico servizio.

La Guardia di Finanza di Varese si è recata presso le sedi delle principali compagnie petrolifere a Roma, Milano e Genova per acquisire la documentazione necessaria a verificare l’esistenza di eventuali manovre speculative sui prezzi dei prodotti petroliferi. L’indagine è partita a seguito di un esposto presentato dal Codacons. Porterà a qualcosa?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino