Liberato Claudio Colangelo

Liberato dopo 11 giorni di prigionia l'italiano Claudio Colangelo.

Claudio ColangeloClaudio Colangelo è libero dopo 11 giorni di prigionia. L’uomo era stato rapito il 17 marzo 2012 da un gruppo di ribelli maoisti nello Stato dell’Orissa, nell’India orientale, non lontano da Calcutta. Nelle mani dei ribelli rimane Paolo Bosusco.

Colangelo ha dichiarato “E’ stata un’esperienza terribile. Da quattro giorni i rapitori ci promettevano di rilasciarci, ma non avveniva mai. Spero che ora anche Paolo Bosusco venga liberato”. L’uomo ha raccontato il momento del rapimento. Colangelo ha detto “Stavamo facendo un bagno nel fiume quando sono arrivati uomini armati e ci hanno presi. Abbiamo sofferto il caldo e ho perso qualche chilo. Ci hanno spostato all’interno della giungla. Hanno fatto di tutto per soddisfare le nostre esigenze. Conto di partire già domani per l'Italia”.

La notizia della liberazione di Claudio Colangelo è rimbalzata dalla TV Ndtv ai maggiori media. La stessa emittente aveva già ieri annunciato il rilascio di entrambi gli ostaggi, poi mai confermata. E Colangelo è stato consegnato dai ribelli maoisti proprio al personale dell’emittente. Il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, ha dichiarato “Ora siamo al lavoro per portare a casa anche Bosusco. Continuiamo a contare sulla collaborazione e disponibilità delle autorità indiane e locali”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

CheBanca! con problemi tecnici

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018