RC auto: Salta la tariffa unica

Il Ministero dello Sviluppo Economico reinterpreta l'articolo del decreto liberalizzazioni. Salta la tariffa unica RC auto.

RC autoNon c’è pace gli automobilisti del Mezzogiorno. Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reinterpretato l’articolo del decreto liberalizzazioni che puntava ad eliminare le enormi disparità di prezzo esistenti in Italia.

Le “menti geniali” del Mse hanno spiegato: “Una ragionevole e legittima interpretazione della norma dovrebbe includere nelle differenziazioni tariffarie quelle legate alle oggettive differenze delle condizioni di rischio rilevate nei singoli territori”. Non c’è che dire, questi tizi continuano a fare il gioco delle assicurazioni. Il 2 marzo 2011 l’Unione Europea ha deciso di porre fine alle tariffe agevolate per le donne. Il motivo? Era una discriminazione verso il gentil sesso.

Grazie alla reinterpretazione del Mes, un automobilista di Napoli continuerà a pagare il 240% in più rispetto ad uno di Padova, pur avendo lo stesso attestato di rischio. Questa non è una discriminazione? Nei giorni scorsi l’ISVAP ha comunicato la raccolta premi delle assicurazioni nazionali nel 2011. Le compagnie fanno segnare un calo in tutti i settori tranne uno. Indovinate qual è quello con il segno positivo?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino

Voragine in via Masoni

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli