Il 38% degli scontrini è irregolare

Il 38% dei controlli in materia di scontrini e ricevute fiscali è risultato irregolare. Lo comunica la Guardia di Finanza.

Guardia di FinanzaLa task force antievasione ha dato i primi risultati. La Guardia di Finanza ha diffuso i dati sui controlli effettuati nei primi 7 mesi del 2012. Il 38% dei controlli in materia di scontrini e ricevute fiscali è risultato irregolare. Tradotto in cifre, sono risultati irregolari 7.849 controlli su 20.634. Questo significa che un soggetto su tre ha evaso il fisco.

Scoperti 1.166 lavoratori in nero e 24 datori di lavoro evasori totali, sconosciuti al fisco. I controlli anti-evasione saranno presto intensificati nelle località turistiche. I militari si concentreranno anche sui distributori di carburante per verificare la corrispondenza tra prezzi indicati e praticati. Lo scorso week-end su 1.300 controlli 201 distributori sono risultati irregolari. Denunciati 14 gestori.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino

Voragine in via Masoni

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli