Patroni Griffi: 11 mila esuberi nella Pubblica amministrazione

Gli esuberi nella Pubblica amministrazione sono circa 11 mila. La cifra ufficiale verrà comunicata il 31 ottobre. Patroni Griffi non esclude licenziamenti.

Patroni GriffiBrutte notizie per i dipendenti statali. Ieri(30 lugli) il ministro Filippo Patroni Griffi ha dichiarato che ci sono circa 11 mila esuberi nella Pubblica amministrazione. L’annuncio choc è stato fatto durante il confronto con i sindacati sulla spending review. Per la verità la cifra esatta verrà comunicata il 31 ottobre.

Per quella data, ha spiegato il ministro, saranno resi noti i dati risultanti dalla ridefinizione degli organici nella Pubblica amministrazione. Patroni Griffi ha dichiarato “Allo stato attuale negli Enti centrali vi sono 11 mila sovrannumerari. Il dato finale a ottobre. Non posso escludere licenziamenti”. Intanto, Cgil e Uil hanno confermato lo sciopero per il 28 settembre, mentre la Cisl ha deciso di non aderire. L’astensione dal lavoro riguarderà i dipendenti della Pubblica Amministrazione, degli Enti locali e della Sanità.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

CheBanca! con problemi tecnici

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018

Tari costa in media 300 euro

L’amministrazione del degrado di De Magistris