Crozza: Voi dare Renzi, noi dare petrolio. E’ scambio alla pari, noi dare barile, voi dare bidone

Maurizio Crozza, vestito da ricco petroliere arabo, si mostra interessato a "comprare" gli ospiti in studio. Comincia da Matteo Renzi: "Voi dare Renzi, noi dare petrolio. E' scambio alla pari, noi dare barile, voi dare bidone". Guarda il video.

Maurizio CrozzaQuesta sera(20 novembre) Maurizio Crozza ha fatto l’ennesimo monologo da incorniciare nell’undicesima puntata della stagione di “Ballarò”. Il comico genovese, vestito da ricco petroliere arabo, si mostra interessato a “comprare” gli ospiti in studio. All’inizio Crozza prende per i fondelli Matteo Renzi per quasi tre minuti.

Tra le tante “chicche”, il petroliere comico ha detto “Voi dare Renzi, noi dare petrolio. E’ scambio alla pari, noi dare barile, voi dare bidone”. Dopo un attacco a Tabacci, Crozza è tornato ad essere se stesso. Il comico genovese ha dichiarato “Se arrivano gli arabi e ci salvano dalla bancarotta dobbiamo imparare a pregare tre volte al giorno; se li immagina Bossi e Calderoli che devono pregare in direzione de La Mecca. Gli arabi non vogliono venire in Italia: la benzina costa troppo. Vogliono solo Vendola: anche per loro, Vendola parla arabo”.

Il discorso vira sul sequestro del contabile di Silvio Berlusconi. Crozza ha detto “Dopo il rilascio del contabile, Berlusconi e Ghedini hanno telefonato alla Bocassini per avviare le indagini: come se Marchionne andasse da Landini a chiedere ‘hai mica degli operai polacchi che lavorano in nero?’. Ghedini ha chiamato la Bocassini e  le ha detto: ‘è successa una cosa terribile’, e lei: ‘Oddio si ricandida?!’”. Per il resto guarda il video.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

CheBanca! con problemi tecnici

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

Istat: Lettori di libri stabili in Italia