Il 13,7% non farà regali di Natale. Tredicesime mangiate da tasse

Aumenta la percentuale di coloro che non faranno gli acquisti per i regali di Natale. IMU, tasse, mutui e bolli mangeranno il 90% della tredicesima.

Il 13,7% non farà regali a NataleLa crisi economica investirà anche le festività natalizie. E’ quanto emerge da un’analisi di Confcommercio-Format. La quota di chi non farà acquisti per i regali passa infatti dall’11,8% dello scorso anno al 13,7%. Otto italiani su dieci continueranno a fare regali, ma al primo posto fra i destinatari figurano i familiari(50,2%) e subito dopo, prima degli amici e dei colleghi, il 41,4% farà il regalo a se stesso.

Sono prossime le tredicesime, ma si accentua il calo(0,5 miliardi di euro in meno) pari a -1,4% sul 2011 del monte gratifiche 2012, che scende quest’anno a 34,5 miliardi di euro. E’ quanto afferma un rapporto Adusbef, avvertendo che IMU, tasse, mutui e bolli mangeranno il 90% della tredicesima. Meno di un decimo(il 9,3%) verrà perciò destinato a risparmi, regali, viaggi. Adusbef ha dichiarato “Sarà un Natale durissimo, ci sarà poco da festeggiare. il governo eviti almeno l’aumento dell’IVA”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

CheBanca! con problemi tecnici

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

Istat: Lettori di libri stabili in Italia