Tromba d’aria all’Ilva di Taranto

Una tromba d'aria ha puntato l'Ilva di Taranto e ha poi proseguito la sua corsa devastando ciò che trovava lungo il suo cammino. Guarda il video.

La tromba d'aria a TarantoUna violenta tromba d’aria ha colpito lo stabilimento Ilva di Taranto, facendo crollare una ciminiera, forse colpita da un fulmine. Disperso un operaio che lavorava su una gru trascinata in mare dal vento. Una ventina i feriti.

L’Ilva ha diramato un comunicato in cui c’è scritto: “Lo stabilimento ha subito gravi danni strutturali, ancora da quantificare. Non c’è stato alcun incendio, le fiamme visibili sono quelle degli sfoghi di sicurezza”. Dopo i sopralluoghi dei Vigili del Fuoco, la Protezione civile fa sapere che lo stabilimento è in sicurezza.

La tromba d’aria che si è abbattuta ha investito una scuola a Statte, cittadina a ridosso dell’Ilva. Sei bambini sono rimasti feriti in modo lieve e sono medicati all’ospedale Moscati di Taranto. La Protezione civile regionale fa sapere che negli ospedali ci sarebbero in tutto 18 persone, nessuna in pericolo di vita. Pali divelti, alberi e detriti hanno investito i quartieri periferici della città, creando problemi a tutto il traffico.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

CheBanca! con problemi tecnici

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

Istat: Lettori di libri stabili in Italia