Minetti: Non toccarmi le tette

"Non toccarmi le tette", la consigliera regionale lombarda Nicole Minetti contro un giornalista. Poi aggiunge: "Se mi tocchi un’altra volta, poi ti tocco io e sono cazzi". Guarda il video.

Nicole MinettiLa scorsa settimana è scoppiato un nuovo “caso” alla Regione Lombardia. Una quarantina di consiglieri regionali lombardi del PDL e della Lega sono indagati con l’accusa di peculato in un'inchiesta della procura di Milano sull’utilizzo dei rimborsi dei gruppi consiliari. Tra gli indagati anche Renzo Bossi e Nicole Minetti.

Secondo le indagini, l’ex igienista dentale avrebbe fatto spese folli con i soldi dei contribuenti. La Minetti avrebbe usato i soldi pubblici per prendere taxi molte volte e pagare cene in ristoranti di lusso di Milano. Inoltre, stando all’inchiesta, Minetti malgrado avesse già a disposizione l’iPad in dotazione ai consiglieri regionali, ne avrebbe acquistato un altro da 750 euro. Tra le spese anche 400 euro per sei coperti al ristorante “Giannino”, e 16 euro per acquistare il libro “Mignottocrazia” di Paolo Guzzanti.

Oggi(19 dicembre), il consigliere regionale della Lombardia ha avuto una “strana” diatriba con un giornalista. Il cronista voleva delle risposte sullo scandalo rimborsi, la Minetti invece ha fatto la superfiga(manco fosse la Madonna) ed ha usato una nuova tattica. L’ex igienista dentale ha dichiarato: “Che fai? Mi hai toccato una tetta?”. Dopo pochi secondi, la Minetti ha aggiunto: “Se mi tocchi un’altra volta, poi ti tocco io e sono cazzi”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore