Berlusconi rischia grosso per la lettera dell’IMU

Berlusconi e la scrivania del contratto con gli italiani 12 anni dopo. E' successo a "Porta a Porta". Intanto rischia grosso per la lettera dell'IMU.

Silvio BerlusconiOggi(20 febbraio) Silvio Berlusconi è stato ospite di Bruno Vespa nel programma “Porta a Porta”. Il leader del PDL ha sparato le solite baggianate ed ha attaccato i suoi avversari. Tra una risata e un piagnisteo, è spuntata pure la scrivania del contratto con gli italiani di 12 anni fa(video).

Berlusconi difende la sua lettera per la restituzione dell’IMU: “Era un’idea giusta e si sono sprecati nel cercare di contrastarla. Non sanno più dove attaccarsi. Dare dell’imbroglione è nello stile di questi signori che affondano le radici nel comunismo”. La verità è che Berlusconi rischia grosso. Il “Fatto Quotidiano” di oggi ha intervistato l’avvocato Gianluigi La vergognosa lettera del PDLPellegrino, giurista di simpatie politiche progressiste, figlio dell’ex senatore dei DS Giovanni Pellegrino.

L’avvocato individua tre possibili infrazioni di reato: la prima è il millantato credito, la seconda è l’usurpazione di pubblica funzione, la terza è invece il voto di scambio. L’articolo 347 del codice penale recita: “Chiunque usurpa una funzione pubblica o le attribuzioni inerenti a un pubblico impiego è punito con la reclusione fino a due anni”. Qui abbiamo un parlamentare che si sostituisce alle funzioni del (futuro) governo indicando con precisione tempi e modi di un atto amministrativo.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%