Grillo: Valuteremo riforma per riforma

Il comico leader del Movimento 5 Stelle ne ha anche per i giornalisti: "Voi non capite il cambiamento epocale, cambiate le parole". Guarda il video.

Beppe GrilloLe elezioni politiche del 2013 hanno decretato il successo del Movimento 5 Stelle e la sconfitta della vecchia politica. Solo i miopi ancora non l’hanno capito. Oggi(26 febbraio) Beppe Grillo ha annunciato che andrà lui da Napolitano per le consultazioni.

E’ bastato questo per scatenare i giornalisti con la solita “guerra di zizzania”. Il comico genovese è il leader(oltre che primo firmatario) del movimento. Basta guardare il nome accanto al simbolo del M5S sul sito del ministero dell’Interno(foto) per capire che Grillo non fa nulla di anormale.

Leader M5S

Grillo ha tenuto una sorte di conferenza stampa davanti alla sua villa di Genova. Il leader del Movimento 5 Stelle ha detto “Noi non siamo contro il mondo. Vedremo riforma per riforma, legge su legge. Se ci sono proposte che rientrano nel nostro programma, le valuteremo. Bisogna capire che il cambiamento è epocale. Non è solo italiano. I cittadini non hanno più mediazioni. Se non ci sono i soldi le grandi opere non si fanno, né la Tav né la Gronda. Al Colle? Vedo Dario Fo”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%