Attacco con spam rallenta web mondiale

Uno dei più grandi attacchi al web della storia, che sta mettendo in seria difficoltà la rete, congestionata come non mai da una vera e propria invasione di spam. E' l'allarme del New York Times.

Donna con il portatileInternet sta subendo uno dei più forti attacchi della sua storia, sferrato con un’invasione di spam che sta rallentando il web. A lanciare l’allarme sono i siti della BBC del New York Times. Sull’attacco in corso sta indagando la polizia di cinque continenti.

Alla base dei disguidi per milioni di internauti c’è lo scontro tra Spamhaus e Cyberbunker. La prima è un’organizzazione no profit che combatte le mail “spazzatura”, mentre la seconda è una società olandese di hosting che deve il suo nome al proprio quartier generale, un ex bunker della Nato. Il provider olandese, inserito nella “lista nera” da Spamhaus, ha reagito inondando il sito del gruppo e di milioni di utenti con miliardi di dati.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli

Scampia sommersa dai rifiuti