Coldiretti: A Pasqua 8 italiani su 10 a casa

8 italiani su 10 non andranno in vacanza durante le festività pasquali, trascorrendole in famiglia e in casa. Lo afferma la Coldiretti. Calano i consumi di uova di cioccolato e colombe.

Uova di PasquaLa crisi si fa sentire: 8 italiani su 10 non andranno in vacanza durante le festività pasquali e resteranno a casa. Lo afferma Coldiretti, secondo cui c’è “un significativo ritorno ai fornelli con 5 milioni di italiani che prepareranno da soli i dolci tipici delle feste”.

La crisi e l’inflazione frenano anche la corsa agli acquisti dei due prodotti simbolo della festa: uova di cioccolato e colombe. I consumi, secondo la Cia, registreranno un calo record superiore al 10% nel confronto con il 2012, complici le difficoltà economiche delle famiglie, la concomitanza della Pasqua con la fine del mese e i rincari dei prezzi al supermercato. Ma i prezzi volano, con rincari per le uova fino all’8%.

Le brutte notizie non terminano qui. Le stanze vuote negli alberghi raggiungono picchi del 50% nelle destinazioni minori e le prenotazioni sono in calo sia tra gli italiani(-20%) che tra gli stranieri(-15%). Lo rivela Confesercenti. Tengono solo le grandi città d’arte come Roma e Venezia e non bastano le feste a risollevare il turismo. Nei primi due mesi 2013 hanno chiuso 4.700 aziende tra bar, hotel e ristoranti, al netto delle aperture.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%