Istat: Frena il prezzo dei carburanti. Durerà?

La benzina è aumentata di meno negli ultimi 12 mesi. Lo rivela l'Istat.

Distributore di carburantiIl prezzo della benzina aumenta dell’1,3% sul mese precedente e cresce rispetto a marzo dello scorso anno dell’1,1%(in rallentamento di oltre due punti percentuali dal +3,3% di febbraio). Il prezzo del gasolio per mezzi di trasporto segna un lieve rialzo su base mensile(+0,1%) mentre risulta in flessione dello 0,5% su base annua(era +1,3% a febbraio). Lo rileva l’Istat.

Per la benzina verde si tratta del tasso più basso da ottobre 2009, mentre per il diesel è il minimo da novembre 2009. Peccato che la benzina costa 64 centesimi in più rispetto al 2009. Oggi(29 marzo) il prezzo medio della verde è di 1,852 € al litro, mentre il diesel costa 1,753. Nel 2009 il prezzo medio della benzina era 1,21 € al litro. Il gasolio costava 1,06(ben 69 centesimi in meno rispetto ad oggi). Previsioni? Il prezzo dei carburanti è destinato ad aumentare. Basta guardare il grafico dell’andamento del petrolio nell’ultimo mese. Ora siamo a 97,21 dollari al barile, tra qualche settimana l’oro nero potrebbe sfondare la fatidica quota dei 100 dollari.

Andamento petrolio. Marzo 2013

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%