Le balle di Matteo di Renzi

Matteo Renzi ha escluso di poter essere indicato ora come Presidente del Consiglio dal capo dello Stato. Poi spara una balla grossa come l’Empire State Building. Guarda il video.

Matteo RenziIeri(22 aprile) Matteo Renzi è stato ospite di Lilli Gruber ad “Otto e Mezzo”. Il “fringuello nazionale” ha pontificato per l’ennesima volta, manco fosse il nuovo Messia della politica. Tra un verso del vangelo(politico) e l’altro, Renzi ha escluso di poter essere indicato ora come Presidente del Consiglio dal capo dello Stato.

Il sindaco di Firenze ha detto anche una balla grossa come l’Empire State Building. Il “fringuello nazionale” ha fatto sua la proposta di abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. Renzi ha detto “Se questo accordo porta all’abolizione pubblico ai partiti, ma non perché l’ha proposto Renzi o l’ha proposto qualcun’altro”. A quel punto, la Gruber nomina Beppe Grillo. Il sindaco di Firenze ha risposto “Grillo l’ha proposto dopo. Io non ho problemi di diritti d’autore, sono per i diritti liberi open source”. E’ vero? Il 19 maggio 2011 Grillo proponeva un referendum per l’abolizione dei finanziamenti ai partiti. Dov’era Renzi? Ah già, il “fringuello nazionale” era impegnato a privatizzare il trasporto pubblico a Firenze. Sei solo un buffone sparaballe.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore