Crozza: La nostra politica oggi è come il meteo

Maurizio Crozza commenta i fatti della settimana: "Le ultime elezioni amministrative hanno evidenziato che queste non sono a suffragio universale ma a disagio trasversale". Guarda il video.

La bellissima Mara Carfagna e Maurizio CrozzaQuesta sera(28 maggio) Maurizio Crozza ha fatto l’ennesimo monologo da incorniciare nella trentaseiesima puntata della stagione di “Ballarò”. Il comico genovese ha parlato del risultato delle elezioni amministrative.

Il comico genovese ha esordito dicendo “La nostra politica oggi è come il meteo: nessuno ci capisce più una mazza. Qualsiasi previsione uno possa fare la sbaglia. Siamo a giugno, il PDL nei sondaggi è al 35%, io giro con guanti da neve e il centrosinistra ha vinto in tutti i comuni. Ci manca solo che alla Carfagna diano il Nobel per la Pace e poi il cerchio si chiude”. A questo punto l’ex ministro interrompe il povero Crozza. La bella donna cerca di essere simpatica, ma non ci riesce.

Crozza ha aggiunto “Ieri, appena sono usciti i risultati amministrative, Pagnoncelli era ad un passo dal mollare i sondaggi e aprire una fiaschetteria a Trastevere. Non si capisce più nulla. La gente è stanca. Domenica a Roma ha votato la metà degli elettori. Le elezioni ormai non sono più a suffragio universale, sono a disagio trasversale. Alemanno sostiene che il derby abbia contributo a distrarre le urne. Forse anche i tuoi 5 anni da sindaci hanno influenzato il voto. A Roma 19 candidati! Scheda così lunga che qualcuno l’ha portata via come copripiumone”.

Il comico genovese ha detto “A San Giovanni c’era così poca gente che Marino ha tirato fuori il telefonino perché gli scocciava fare la figura di chi parla solo come matti. Marino vuole una città a misura di bambino: sulla Salaria non più prostitute, ma baby sitter. Da quando si è alleato con PDL, il Partito Democratico è diventato invincibile. Il PDL pensa rifarsi al secondo turno, d’altronde Berlusconi spera sempre nel secondo grado di giudizio”. Per il resto guarda il video.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il modello di integrazione di De Magistris

Maxi operazione contro IPTV illegali

Renzi lascia il PD

Bankitalia: Debito pubblico a 2.409,9 miliardi. E’ record

Italia Viva è copyright De Luca

La guerra che fa salire il prezzo del petrolio