Nuova Sars: Primo caso in Italia

Dalla Regione Toscana è stato comunicato un caso confermato, di importazione, di infezione da nuovo coronavirus.

Il sito del ministero della SaluteC’è un primo caso di coronavirus in Italia, infezione nota come “nuova Sars”. Lo fa sapere il ministero della Salute. Il paziente, uno straniero di 45 anni che vive nel nostro Paese, era stato di recente in Giordania. La segnalazione del caso arriva dalla Toscana. Il paziente è in isolamento ed è in buone condizioni. Al ricovero aveva febbre alta, tosse e segni di insufficienza respiratoria.

Il ministro della Salute in una nota scrive: “Si tratta di un virus la cui trasmissione interumana sembra essere possibile quasi esclusivamente laddove si sono verificati contatti stretti e prolungati come per esempio nell’ambito di un nucleo familiare o in una corsia ospedaliera. Per quanto riguarda i viaggi internazionali e le rotte commerciali, l’Organizzazione Mondiale della Sanità non raccomanda test né altre restrizioni ai viaggiatori all’ingresso nei Paesi membri della Regione Europea. Si rammenta che per la prevenzione delle infezioni respiratorie valgono le normali misure igieniche raccomandate per l’influenza(frequente lavaggio delle mani, coprirsi la bocca con un fazzoletto quando si starnutisce, etc.)”.

Per ulteriori info: Ministero della Salute

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Giorgetti: Nessuno va più dal medico di base

Il viaggio infernale sul treno Siracusa-Roma

Record di incendi in Amazzonia

La crisi di governo

Cgia: In Italia si pagano più tasse della media UE

Corte dei Conti: Personale PA costa 14 miliardi