Idem: Non mi dimetto. Ho vinto più di 30 medaglie

"Ho delegato tutte le mie questioni fiscali ed edili. Vi sono state irregolarità e ritardi: me ne scuso pubblicamente, me ne assumo le responsabilità e sanerò ciò che sarà da sanare. Non sono infallibile ma onesta". Così il ministro delle Pari opportunità Josefa Idem nella conferenza stampa a Palazzo Chigi.

Josefa IdemAlle 15 di oggi(22 giugno) c’è stata la conferenza stampa di Josepha Idem. Il ministro della Pari Opportunità non ha annunciato le dimissioni, ma ha spiegato(?) la vicenda del mancato pagamento dell’IMU per la sua casa-palestra.

La tedesca si è “italianizzata”. Ha tirato “fuori” le medaglie alle Olimpiade pur di non mollare la poltrona da ministro. Nello specifico, la Idem ha detto “Ho vinto più di 30 medaglie per l’Italia, ho partecipato a 8 Olimpiadi, ho fatto due figli, mi sono data all’attività politica per promuovere i diritti delle donne e per difendere lo sport”. Ma passiamo al “caso” IMU. Il ministro ha spiegato “Ho delegato tutte le mie questioni fiscali ed edili. Vi sono state irregolarità e ritardi: me ne scuso pubblicamente, me ne assumo le responsabilità e sanerò ciò che sarà da sanare. Non sono infallibile ma onesta”. Ma perché in Italia nessuno si dimette?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

CheBanca! con problemi tecnici

Istat: Lettori di libri stabili in Italia