Il problema Rom

Nei pressi dei campi Rom ci sono sempre cumuli di rifiuti. Perché? L'inviato Luca Abete viene cacciato da un gruppo di Rom. Guarda il video.

Cumulo di rifiuti vicino al campo Rom di ScampiaA Napoli e provincia ogni volta che passiamo vicino ad un campo Rom notiamo sempre dei cumuli di rifiuti. Come mai? Non so dare una risposta a questa domanda, ma si possono fare delle ipotesi. Una potrebbe essere legata allo smaltimento di rifiuti speciali.

I rifiuti delle discariche abusive vicino ai campi Rom sono destinati all’incenerimento. Il tema de “La Terra dei Fuochi” è stato menzionato più volte su questo blog. La questione che voglio trattare è quello che succede dopo. La prima è che i roghi tossici sprigionano diossine che stanno causando un genicidio di massa. La seconda è che i rifiuti bruciati si “trasformano” in speciali. Sapete cosa significa? Che lo smaltimento ha un costo maggiore. Chi ci guadagna? Tutte quelle aziende che smaltiscono questo tipo di rifiuti. I Rom potrebbero essere la manodopera a basso costo per “gestire” gli inceneritori abusivi. Ma queste sono ipotesi. L’unica cosa certa è che i Rom non vogliono essere disturbati. Lo dimostra un servizio di “Striscia la Notizia” del 13 maggio 2013. Nel video noterete che l’inviato Luca Abete viene “cacciato” da una discarica abusiva vicino ad un campo Rom.

Luca Abete vittima di una sassaiola. Servizio di "Striscia la Notizia" del 13 maggio 2013

Posted by Maxso Magazine on Lunedì 13 aprile 2015

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

CheBanca! con problemi tecnici

Istat: Lettori di libri stabili in Italia