Privacy a rischio su Facebook per un bug

Sei milioni di indirizzi email e numeri di telefono sarebbero stati condivisi a causa di un possibile bug su Facebook.

FacebookAncora problemi di privacy su Facebook. Sei milioni di e-mail e numeri di telefono sarebbero stati involontariamente “condivisi” a causa di un possibile bug sul noto social network.

Lo afferma l’amministrazione di Facebook, sottolineando di aver allertato le autorità negli Stati Uniti, in Canada ed in Europa. A causare il danno, la funzione che, una volta importata la propria agenda da un’altra fonte, confeziona poi le segnalazioni per eventuali nuove amicizie. I responsabili della sicurezza ritengono che non ci siano al momento indicazioni di una intrusione maligna all’interno del sistema. Il problema è già stato risolto.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Intesa Sanpaolo non funziona

Il salvataggio di Alitalia

Inaugurata l’area nord di piazza Garibaldi

Unicredit taglia 8 mila posti di lavoro

CheBanca! con problemi tecnici

Istat: Lettori di libri stabili in Italia