Il 15 novembre 2013 scade la prima rata della TARES

La maggior parte di cittadini ancora non ha ricevuto i bollettini per il pagamento della TARES. Chi pagherà in ritardo riceverà una sanzione.

Tweet URP Comune di NapoliIl 29 ottobre 2013 il Comune di Napoli ha diramato una nota per avvisare i contribuenti  del pagamento della prima rata TARES 2013 in scadenza il 15 novembre 2013. Chi effettua il pagamento entro tale data non riceverà sanzioni.

Si rammenta che è possibile effettuare entro il 15 novembre 2013 anche il versamento dell’intero importo dovuto in un’unica soluzione. E qui viene il bello. Ad oggi(31 ottobre) il sottoscritto ancora non ha ricevuto i bollettini di pagamento. Come me, altri sono nella stessa situazione. Che succede se non arriva la “letterina” dal Comune di Napoli? L’ho chiesto su Twitter al URP Comune di Napoli(clicca sulla foto per ingrandire). La domanda è rimasta inevasa. Di seguito potete vedere la tabella per il calcolo della TARES 2013 a Napoli per le utenze domestiche.

Tariffe annue

Quota fissa Quota variabile
N° componenti nucleo familiare

€/Mq 2013

€/anno 2013
1 1,86 102,10
2 2,16 188,99
3 2,34 222,66
4 2,50 238,95
5 2,52 314,99
6 o più 2,43 369,29

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%