Confesercenti: A Natale si acquisterà di meno

Più lavoro e meno tasse su redditi e tredicesime: questo quello che vorrebbero dal Governo. Il 65% degli italiani farà meno acquisti.

Una coppia festeggia il NataleIl Natale 2013 sarà uno dei più deludenti dal punto di vista economico. E’ questo quello che esce fuori dai vari sondaggi delle associazioni. Il 65% degli italiani farà meno acquisti durante le festività natalizie. Lo si evince da un sondaggio di Confesercenti-SWG. Un dato conseguenza della crisi economica, anche se in calo del 3% sul 2012.

Il 31% spenderà la stessa cifra, mentre il 58% sceglierà solo doni utili. Solo il 54% fa fronte senza problemi alle spese fino a fine mese, in calo del 5% sul 2012 e del 18% sul 2010. Dal rapporto emerge che cresce l’uso della tredicesima per mutuo e conti in sospeso(11, 8 miliardi, il 18,2% in più dello scorso anno). Il monte totale delle tredicesime degli oltre 37 milioni di italiani che la percepiscono passa quest’anno a poco più di 42 miliardi di euro, ma solo la metà verrà utilizzata per fare acquisti natalizi.

Cala la quota destinata alle spese di famiglia(14,7 miliardi, -1,5%) e crolla il risparmio, a cui andranno solo 8,8 miliardi  di euro, l’11,4% in meno rispetto al 2012. Il regalo preferito dagli italiani? Il 56% dei nostri connazionali indica come priorità la creazione di occupazione, mentre il 27% vorrebbe una riduzione del fisco per poter utilizzare al meglio le proprie risorse. Babbo Natale Letta li accontenterà?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Concorso per Vigili Urbani del Comune di Napoli

Confindustria propone tassa sul contante

Stipendi dei dirigenti del Comune di Napoli

Koulibaly e Ghoulam alla scuola Elsa Morante di Scampia

L’inutile sfogo di Ancelotti per gli spogliatoi del San Paolo

Impianti Universiadi abbandonati al degrado