Lara Comi: Morti in Sardegna? Manca l’Abc dell’educazione

"Ma quella persona che è andata nello scantinato, ma le sembra il caso? Qui manca l’educazione. Mica in Giappone quando c’è un terremoto vanno in ascensore". Lo ha detto Lara Comi ad "Agorà". Guarda il video.

Lara ComiQuesta mattina(20 novembre), Lara Comi è stato ospite nel programma “Agorà”. Il suo intervento sta scatenando un putiferio. L’europarlamentare è stata capace di scagliarsi contro il condono edilizio e ha affermato che la gente in Sardegna è morta perché c’è anche una diffusa ignoranza sulle norme di sicurezza basilari in caso di alluvioni. Ma andiamo con ordine.

L’ultimo condono edilizio è stato fatto dal governo Berlusconi nel 2003. Nel 2013, Silvio Berlusconi ha fatto la campagna elettorale in Campania “puntando” proprio sul condono edilizio. La Comi non lo sapeva? La signorina dovrebbe cambiare partito se è contro la “politica” del suo leader. L’europarlamentare si è “superata” quando ha parlato della famiglia di Arzachena morta in uno scantinato. La Comi ha dichiarato “Ma quella persona che è andata nello scantinato, ma le sembra il caso? Qui manca l’educazione. Mica in Giappone quando c’è un terremoto vanno in ascensore. Qui manca l’Abc dell’educazione, questo è il punto. E l’educazione non costa miliardi”. Per la cronaca, la famiglia ci viveva in quel scantinato. Questo dimostra che la Comi non conosceva proprio a fondo l’argomento. Dopo la delucidazione del conduttore Gerardo Greco, la Comi ha controbattuto “Eh, ma può essere uno scantinato a norma per abitarci?”. Per il resto guarda il video.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Regione Campania non approva convenzione. Navigator senza lavoro

Cgia: Consumi famiglie tagliati di 21,5 miliardi

Il caso ex Ilva di Taranto

Tariffe votive anno 2019 Comune di Napoli

La caduta del muro di Berlino