Linea 1 chiusa nel weekend. Il 30 dicembre 2013 apre la stazione Garibaldi

Il 30 dicembre 2013 aprirà la stazione Garibaldi della Linea 1 della Metropolitana di Napoli. Per le giornate di sabato 30 novembre e di domenica 1 dicembre l'intero servizio sarà sospeso.

Metropolitana di NapoliSi avvicina l’apertura della stazione Garibaldi della Linea 1 della Metropolitana di Napoli, programmata per il 30 dicembre 2013. Per consentire l’attivazione del nuovo centro di controllo del traffico, sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre l’intero servizio della Metropolitana sarà sospeso.

Non circoleranno i treni nella tratta Piscinola-Dante e non circolerà neppure la navetta fra Dante e Università. Lunedì 2 dicembre MN Spa, il Consorzio che ha realizzato l’opera, consegnerà al Comune di Napoli un nuovo tratto di linea e la stazione Garibaldi e sarà quindi possibile partire con il pre-esercizio sulla tratta Dante-Garibaldi, fase necessaria al rodaggio della rete, con la circolazione dei convogli senza persone a bordo e all’addestramento formativo del personale di macchina e degli operatori di stazione, come previsto dalle norme vigenti.

Per queste ragioni da lunedì 2 dicembre e fino al 29 dicembre sarà sospeso il servizio navetta Dante-Università, con la chiusura agli utenti delle stazioni di Toledo e Università. La stazione Toledo resterà aperta solo per le visite turistiche. Con l’apertura di Garibaldi, che farà salire a 16 il numero delle stazioni in esercizio e a 18 i km di doppio binario percorribili, si prevede una frequenza dei convogli di 8 minuti nei giorni feriali e di 10 minuti nei festivi. I tempi di percorrenza dell’intera tratta Piscinola-Garibaldi saranno di 33 minuti, con 250 corse complessive al giorno.

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre, per permettere gli spostamenti con i trasporti pubblici sul percorso abitualmente coperto dalla Metropolitana, il Comune di Napoli, di concerto con la Società ANM, ha programmato per l’occasione nuovi servizi su gomma e il potenziamento di alcune linee già esistenti. In particolare: la linea 664 , Piscinola-Chiaiano-Dante(istituita per l’occasione), avrà una frequenza di 15 minuti; la linea C67, Scampia-Miano-Dante (prolungata a Dante per l’occasione), avrà una frequenza di 15 minuti; la linea 178, Piscinola-Miano-Museo, e linea R4, Zona ospedaliera-Municipio avranno una frequenza fra i 10 e i 15 minuti; la linea R1, Vomero-Municipio, avrà una frequenza fra i 12 e i 15 minuti.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

CheBanca! con problemi tecnici

Legambiente: 148 eventi estremi nel 2018

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Tari costa in media 300 euro