Sfido Ana Damian a vendermi un aspirapolvere

Ana Damian è la "regina" degli aspirapolvere che Vorwerk Folletto ha premiato nel 2013 con il titolo di "agente dell'anno". La sfido a vendermi un aspirapolvere. Guarda il video.

Ana DamianLa donna che vedete nella foto è Ana Damian, una 34enne nata in Moldavia ma residente a Parma. A molti questo nome dirà poco o nulla. La tizia è una rappresentante di aspirapolveri Vorwerk Folletto. Nel 2013 è stata premiata con il titolo di “agente dell’anno” per aver venduto 1510 aspirapolveri nel 2012.

La tipa venuta dalla Moldavia ha fatto perdere la testa a Silvio Berlusconi. Il “pregiudicato” voleva candidarla alle elezioni europee, ma il suo progetto è stato boicottato da alcuni esponenti di Forza Italia. Un paio di settimane fa, la Damian è stata ospite a “Porta a Porta”. La donna ha raccontato la sua storia(da libro cuore) fatta di sacrifici, coraggio e tanta passione. La Damian ha detto: “Tutti cercano lo stipendio fisso, tutti si aspettano qualcosa da qualcuno o che qualcuno faccia qualcosa per loro. Io, lavorando 10-12 ore al giorno, dicevo non basta. Così sono andato a lavorare per l’azienda Vorwerk Folletto”.

La venditrice ha aggiunto: “Ho venduto 22 aspirapolveri in un giorno. Vado dalla gente e mi metto a chiacchierare. Faccio vedere il prodotto, perché gli italiani un po’ di soldini ce li hanno solo che per la paura della crisi non spendono”. Cara Ana Damian, ti sfido a vendermi un aspirapolvere Vorwerk Folletto. Ti avverto che detesto operatrici(operatori) di call center outbound, rappresentanti e “mitragliatrici parlanti”. Come finirebbe la sfida? Semplice. Con un volo dal quinto piano. E non sarei di certo io a “volare”. Ma è mai possibile che dobbiamo farci fare la morale da una tizia venuta dalla Moldavia?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

La propaganda di De Magistris sui lavoratori Whirlpool

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli