Il 6 maggio nuovi incentivi per le auto

Contributi per le ecologiche di nuovo in pista: sconti fino a 5000 euro, nella lista anche auto a Gpl e Metano.

Toyota Yaris HybridPartono il 6 maggio 2014 gli incentivi per le auto ecologiche, con sconti fino a 5 mila euro. Lo annuncia il ministero dello Sviluppo economico, che ha firmato il decreto di ripartizione delle risorse per il 2014.

Le agevolazioni riguardano le auto elettriche, ibride, alimentate a gpl, metano e biometano, e a idrogeno, con emissioni di CO2 non superiori a 120, 95 e 50 g/km. L’idea è quella di non privilegiare particolari tecnologie “verdi”, ma di considerare solo gli effettivi limiti di emissione. Gli incentivi sono esclusi per le biciclette elettriche. Dalla manovra sono escluse le famose “auto km 0” perché essendo già immatricolate al momento dell’acquisto, non possono godere dell'incentivo. Le risorse disponibili in tutto, comprese quelle del 2013, ammontano a 63,4 milioni di euro.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Scampia sommersa dai rifiuti

Taglio dei parlamentari è legge

Scuola chiusa per discarica abusiva

Istat: Disoccupazione luglio al 9,5%

Approvato nota al DEF. Stop aumento IVA

Cgia: Grandi imprese evasione maggiore