Simpe: 1,2 milioni di ragazzi sotto i 18 anni gioca d’azzardo

1,2 milioni di ragazzi sotto i 18 anni gioca d'azzardo o quanto meno "investe" la paghetta tra lotterie e bingo.

1,2 milioni di ragazzi sotto i 18 anni gioca d’azzardoCresce l’emergenza gioco fra i giovani: 1,2 milioni di ragazzi sotto i 18 anni gioca d’azzardo. È quanto emerge da un’indagine condotta in Italia e promossa dalla Società italiana medici pediatri(Simpe) e dall’Osservatorio nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza(Paidoss).

Il 20% di ragazzi fra 10 e 17 anni frequenta sale bingo e slot machine e il 25% dei piccoli fra 7 e 9 anni ha già usato la paghetta per lotterie e gratta e vinci, ma un genitore su 3 afferma di non sapere nulla delle abitudini dei figli, nonostante la maggioranza ammetta che il gioco patologico preoccupa. Un adulto su 3 incontra ragazzi in centri scommesse e si sente chiedere di giocare per loro conto. Al via la campagna di sensibilizzazione “Ragazzi in gioco” con corsi per pediatri e ragazzi: a scuola si parlerà di ludopatia, termine ignoto al 90% dei genitori. La richiesta che arriva dalla società dei pediatri è di bloccare ogni tipo di pubblicità al gioco d’azzardo in TV.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Comune Napoli affida a Citelum gestione luci votive

Istat: Economia sommersa vale 192 miliardi

Il lago di munnezza a Scampia

L’ex Villa Russo è diventata una discarica

27 famiglie abbandonate dal Comune di Napoli

Scampia sommersa dai rifiuti