La sfilata del ministro Boschi con i bambini congolesi

Sono arrivati intorno i 31 bambini congolesi attesi dai genitori adottivi italiani da settembre 2013. Cosa c'entra il ministro Boschi con questo caso?

Maria Elena Boschi e i bambini congolesiI 31 bambini congolesi sono arrivati in Italia per abbracciare i genitori adottivi italiani. L’attesa durava dal settembre 2013. Il felice epilogo della vicenda era già stato annunciato ieri(27 maggio) dal ministro degli Esteri, Federica Mogherini. Tutto bene quel che finisce bene.

Non trovate strano che la vicenda sia stata risolta due giorni dopo la vittoria di Renzi alle elezioni Europee? Non a caso, il Partito Democratico ha trasformato l’arrivo dei bambini congolesi in propaganda politica. Sui media di regime passa il messaggio che il Maria Elena Boschigoverno Renzi sta risolvendo i problemi degli italiani, sappiamo benissimo che non è così. Ma poi cosa c’entra Maria Elena Boschi con questa vicenda? Nulla, il suo ministero non ha competenze specifiche sul tema. Allora perché il ministro per le Riforme e per i Rapporti al Parlamento ha fatto la “sfilata”(foto 1) con i bambini congolesi a Ciampino? Per farsi fotografare? Non bastava il book fotografico(foto 2) fatto in volo? Non mi piace fare giri di parole, dico solo che la passerella della Boschi mi ha fatto vomitare.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

CheBanca! non funziona

Il parcheggio abbandonato dal Comune di Napoli

CheBanca! con problemi tecnici

L’amministrazione del degrado di De Magistris

Inps: 3,3 milioni di lavoratori pubblici nel 2018

La caduta del muro di Berlino