Cottarelli: Renzi sta spendendo soldi che non ha

Il commissario della spending review sbotta dopo il via libera di un emendamento alla Camera che usa fondi che lui dovrà reperire.

Carlo Cottarelli“Il governo sta spendendo soldi che non ha”. Tra Carlo Cottarelli e Matteo Renzi ormai siamo allo scontro finale. Il commissario alla spending review ha svuotato il sacco e punta il dito contro il premier: “Si sta diffondendo la pratica di autorizzare nuove spese indicando la copertura in future operazioni di revisione della spesa”.

Cottarelli ha aggiunto: “Il totale delle risorse già spese prima di essere state risparmiate ammonta ora 1,6 miliardi di euro per il 2015. Se si utilizzano i risparmi per aumentare la spesa, il risparmio non si potrà usare per ridurre le tasse sul lavoro”. Il commissario alla spending review esprime preoccupazione anche per i prepensionamenti nella scuola, previsti nel decreto PA. Il motivo? Per coprire i costi si sono usati i risparmi futuri della spending. La copertura tecnicamente c’è, ma c’è da tagli lineari. Cottarelli è pronto a lasciare il suo incarico. Il passo indietro il commissario lo farà dopo l’estate e come dicono i rumors avrebbe già avvisato il premier. Ma intanto al commissario abbiamo pagato lo stipendio per un anno: 12 mila euro al mese.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

TAV Torino-Lione, saldo costi-benefici negativo

Alitalia salvata con soldi pubblici

Lo stato del ponte Bellaria

Bankitalia: Debito pubblico a 2.316,7 miliardi

La guerra alle armi di Save the Children

Lo strano caso di Erika Marcato