Senato chiude seduta con bagarre su Gaza

E' terminata in bagarre il primo giorno di esame da parte dell'Aula del Senato del DDL riforme costituzionali.

SenatoBagarre al Senato poco prima della chiusura della seduta senza che si procedesse a una sola votazione sul DDL riforme costituzionali. Il Movimento 5 Stelle e SEL hanno chiesto per domani una sospensione dei lavori per un’informativa del ministro Federica Mogherini sulla situazione a Gaza. Contrario il Partito Democratico con Giorgio Tonini che invita “a non strumentalizzare la vicenda per interessi obliqui”. La Lega ha chiesto il numero legale, ma la presidente di turno, Valeria Fedeli(PD), ha rinviato tutto a domattina per “motivi di orario”. La cosa ha scatenato le proteste dei senatori del M5S.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

TAV Torino-Lione, saldo costi-benefici negativo

Alitalia salvata con soldi pubblici

Lo stato del ponte Bellaria

Bankitalia: Debito pubblico a 2.316,7 miliardi

La guerra alle armi di Save the Children

Lo strano caso di Erika Marcato