Napoli Pizza Village dal 2 al 7 settembre 2014

La manifestazione è la risposta mediterranea all’October Fest: è il September Fest della pizza per il quale sono attesi 400 mila visitatori.

Napoli Pizza Village 2014Torna sul lungomare di ‪‎Napoli‬ la IV edizione del Napoli Pizza Village dal 2 al 7 settembre 2014. La manifestazione è la risposta mediterranea all’October Fest: è il September Fest della pizza per il quale sono attesi 400 mila visitatori.

Tradizione, cultura, naturale associazione nel mondo al prodotto “Pizza”, rendono Napoli la location ideale per il quarto appuntamento. Napoli Pizza Village è un occasione per gli operatori del settore ma soprattutto per il pubblico dei grandi eventi, animato dalla presenza di 45 tra le più rinomate pizzerie napoletane al mondo. Con accesso completamento gratuito, dal 2 al 7 settembre dalle ore 18 alle 24, l’edizione 2014, prenderà vita nel tratto pedonale comprendente la Rotonda Diaz. Un villaggio in cui musica, cabaret, animazione, laboratori, performance sportive e Pizzaspettacolari, focalizzano l’attenzione sulla vera ed unica protagonista: la pizza.

Pizzaiuoli provenienti da ogni parte del mondo si confronteranno in diverse categorie di gara, offrendo, proprio durante l’evento che celebra la pizza, uno spettacolo unico ed irripetibile di abilità ed esperienza, unito al talento e alla competizione. Alle 24 casse distribuite lungo l’area del Napoli Pizza Village sarà possibile, al costo di 12 euro, acquistare il menù completo che prevede 1 pizza+1 bevanda+1 gelato+1 caffè. I visitatori che non vorranno l’intero menù potranno acquistare bibita o gelato a 2 euro. Acqua, caffè e succhi costeranno 1 euro. Verso la fine della serata potrebbe non essere più possibile scegliere la pizzeria o il tipo di dessert. Nella passata edizione sono state più di 100 mila le pizze sfornate e oltre 430 mila i visitatori.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia