Codacons: Persi 80 miliardi di consumi in 7 anni

Secondo l'associazione dei consumatori, ogni famiglia ha registrato una diminuzione media di 3.300 euro l'anno.

Calo dei consumi di 80 miliardi di euroNetto calo dei consumi degli italiani, che hanno ridotto drasticamente le loro spese dal 2007 ad oggi. Non lo dico io, ma il Codacons. I consumi sono diminuiti di 80 miliardi di euro in 7 anni. In questo lasso di tempo ogni famiglia ha ridotto mediamente gli acquisti per oltre 3.300 euro, un taglio di consumi pari a circa 1.300 euro a testa.

Tra i settori più colpiti dalla spending delle famiglie figurano i trasporti(-23%), abbigliamento e calzature(-17%), mobili per la casa ed elettrodomestici(-12%). Giù anche i consumi primari, con gli alimentari scesi dell’11,5%. E nello stesso periodo, viene sottolineato dal Codacons, raddoppia il numero dei disoccupati: se nel 2007 il tasso di disoccupazione registrato dall’Istat era di poco superiore al 6%, oggi siamo al 12,6%. I senza lavoro sono così passati da 1.506.000 del 2007 ai 3.220.000 del 2014, ossia 1.714.000 persone senza impiego in più in  sette anni. Carlo Rienzi, presidente Codacons, ha dichiarato: “Il Governo, con il bonus da 80 euro in busta paga, ha gettato solo una goccia nel mare, del tutto insufficiente a risollevare i bilanci familiari”.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma