Riapre ospedale Ellis dopo 60 anni

Per la prima volta, dopo 60 anni, si potrà visitare l'ospedale restaurato di Ellis Island dove venivano accolti gli immigrati.

Ospedale Ellis a New YorkDopo 60 anni si potrà visitare lo storico ospedale di Ellis Island dove sbarcarono oltre 12 milioni di immigrati giunti a New York. Nell’enorme complesso, composto da 30 edifici, venivano accolti gli immigrati per le prime visite mediche.

L’ospedale fu chiuso nel 1954 e con il tempo divenne fatiscente, ma grazie all’organizzazione no profit “Save Ellis Island”, in partnership con il National Parks Service, a gruppi di 10 persone verranno offerti tour nella struttura a partire da ottobre 2014. In precedenza, gli edifici venivano Una foto di Ellis Island prima del restauroconsiderati troppo fatiscenti e pericolosi per consentire l’ingresso al pubblico. Dopo il restauro, per altro parziale, i tour potranno fare 18 fermate in tutto il campus medico e consentire agli ospiti di conoscere un altro lato della storia americana. Sarà allestita anche una mostra fotografica in alcuni interni del complesso con i ritratti, a grandezza naturale, di alcuni degli immigrati. Il ricavato dei biglietti sarà destinato al restauro del complesso. I prezzi non sono ancora stati annunciati, ma saranno disponibili sul sito di “Save Ellis Island” a partire dal 25 settembre 2014.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma

I nuovi autobus ANM a Napoli