Bankitalia: Debito pubblico a 2.148,4 miliardi di euro

Il debito pubblico italiano ad agosto 2014 si attestato a 2.148,4 miliardi di euro. Entrate tributare in crescita.

Supplementi al Bollettino Statistico. Ottobre 2014Oggi(14 ottobre), la Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. Ad agosto 2014 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.148,4 miliardi di euro, in calo di 20,2 miliardi rispetto ai 2.168,6 di luglio 2014. Il calo è stato determinato dalla riduzione di 27,3 miliardi delle disponibilità liquide del Tesoro(pari a fine agosto a 82,4 miliardi; 46,4 ad agosto 2013).

Nei primi otto mesi dell’anno il debito pubblico è aumentato di 78,6 miliardi, riflettendo il fabbisogno delle amministrazioni pubbliche(39,4 miliardi) e l’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro(44,8 miliardi). Ad agosto 2013 il debito era pari a 2.060 miliardi di euro. Questo significa che è aumentato di 88,4 miliardi in 12 mesi. L’incremento è del 4,29%. Nel mese di agosto 2014 le entrate tributarie contabilizzate nel bilancio dello Stato sono state pari a 32,6 miliardi di euro, in aumento dell’1,3% rispetto al valore registrato nello stesso mese del 2013(32,2 miliardi). Le entrate tributarie si attestano nel 2014 a quota 256,6 miliardi di euro, lo 0,2% in meno rispetto ai 257,2 miliardi incassati nello stesso periodo del 2013.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia

Salvini prosegue linea Renzi sui termovalorizzatori

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo