Nokia licenzia 115 lavoratori via mail

L’attacco di una ex lavoratrice Nokia, colosso della telefonia finlandese che pochi giorni fa ha licenziato via mail 115 lavoratori. Guarda il video.

Lavoratori NokiaDa un paio di settimane l’abolizione dell’articolo 18 è diventato il principale tema di discussione nei talk show politici. I mentecatti renziani sostengono che abolendo l’art.18 verranno estesi i diritti ai precari e si creeranno posti di lavoro. Una balla colossale. Ma è vero che non si può licenziare con l’art.18?

Questa è un’altra baggianata del fuffatore automatico. Pochi giorni fa la Nokia ha licenziato via mail 115 lavoratori nonostante l’articolo 18. Una lavoratrice ha dichiarato: “Si licenzia con un tweet e il problema è l’art. 18? A Renzi, come mamma, darei due sberle: i giovani sono diventati problema per il Paese anziché una risorsa e il vero welfare sono i pensionati che li aiutano”. Ma di cosa parliamo? Gli italiani quando capiranno che Renzi è solo un ciarlatano incompetente che spara baggianate a raffica? Il Jobs Act trasformerà i lavoratori in schiavi, solo gli stolti ancora non l’hanno capito. Ma quando ci svegliamo? Quando butteremo i politici nella spazzatura come fanno in Ucraina?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia