Slitta al 10 del mese solo doppia pensione Inps-Inpdap

Solo chi ha la doppia pensione Inps-Inpdap la riceverà il 10 del mese. Riguarda 800 mila pensionati. Per gli altri 15 milioni non cambia nulla.

PensionatiNella Legge di Stabilità c’è una norma che ritarda il pagamento delle pensioni dal primo al 10 del mese a partire dal 2015. Per i sindacati si tratta di “un vero e proprio accanimento nei confronti degli anziani”. Contro la misura anche Federconsumatori e Adusbef, che parlano di “sopruso nei confronti dei pensionati, una delle fasce più colpite dalla crisi economica”.

Ma a placare gli animi ci ha pensato l’Inps. Chi ha la doppia pensione Inps-Inpdap la riceverà dal prossimo anno, il 10 del mese. Gli altri 15 milioni l’avranno in pagamento come ora, il 1° se la pensione è Inps, il 16 se hanno un assegno Inpdap. La misura riguarda circa 800 mila persone. Questo è quello che c’è scritto nel comunicato diramato dall’Istituto nazionale della previdenza sociale. La norma sul rinvio del pagamento delle pensioni al 10 del mese(o al giorno successivo se festivo e non bancabile) vale circa sei milioni di risparmi l’anno.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma