Sony XPeria Z3 Compact. Lo smartphone che non teme l’acqua

Xperia Z3 Compact è uno smartphone impermeabile in grado di offrire prestazioni senza compromessi. E' dotato di una fotocamera di 20,7 megapixel.

Sony XPeria Z3 CompactSony XPeria Z3 Compact è uno smartphone quadband pensato per chi desidera un telefonino completo, moderno e da utilizzare in ogni condizione. E’ inoltre impermeabile e resistente anche negli ambienti più polverosi. Il nuovo smartphone del produttore giapponese è dotato di un display IPS TRILUMINOS sensibile al tocco da 4,6 pollici di diagonale con risoluzione HD da 1280x720 pixel. La densità di pixel è pari a 319 ppi.

XPeria Z3 Compact monta un processore Qualcomm MSM8974-AC Snapdragon 801 quad core da 2,5 GHz, mentre la memoria RAM è di 2 GB. La memoria di massa è di 16 gigabyte, espandibile fino a 128 GB con schede di memoria di tipo microSD. Da segnalare che Sony offre 50 GB di cloud storage gratuito su Box. La batteria ha una capacità di 2.600 mAh. Il nuovo smartphone Sony è dotato di connettività Wi-Fi, ma può accedere anche alle reti ultraveloci 4G e dispone della tecnologia NFC. La fotocamera posteriore, da 20,7 megapixel, è dotata di autofocus e del sistema Exmor RM, proprio come i più avanzati apparecchi fotografici Sony, per garantire la massima qualità anche con poca luce. XPeria Compact Z3 permette registrazione video 4K ad altissima definizione. Le immagini acquisite saranno ben quattro volte più dettagliate rispetto allo standard Full HD 1080p. La fotocamera anteriore è da 2,2 megapixel. Il sistema operativo è Android 4.4 KitKat, modificato per essere più intuitivo e facile da usare. XPeria Z3 Compact è disponibile in quattro colorazioni: bianco, nero, verde e arancione. Prezzo? Costa 499 euro. Di seguito la recensione di HDblog.it.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Birra Napoli si produce a Roma

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La beneficenza per l’Africa subsahariana finisce in Francia