TAR ferma sospensione di De Magistris

Bloccata la sospensione, rinviati gli atti alla Consulta. Luigi De Magistris torna ad essere il sindaco di Napoli. Si occuperà solo delle pagliacciate?

Luigi De Magistris torna sindacoIl TAR, su ricorso presentato da Luigi De Magistris, ha inviato gli atti alla Consulta per non manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale e ha sospeso l’efficacia del provvedimento fino al pronunciamento della Corte Costituzionale.

De Magistris può quindi tornare a fare il sindaco di Napoli. Il suo ricorso era contro il provvedimento del prefetto che il 1° ottobre 2014 lo aveva sospeso da sindaco, in base alla legge Severino, in seguito alla condanna in Luigi De Magistris seduto sulla poltronaprimo grado per abuso d’ufficio. “Torno, con ancora più energia e passione, ad essere il Sindaco, a tutti gli effetti, della mia amata Napoli”. Questo è stato il primo commento su Facebook del sindaco reintegrato. Ora che si è riappropriato della poltrona(foto) nell’ufficio di Palazzo San Giacomo, sorge spontanea una domanda: De Magistris non farà più il sindaco di strada? Nei 29 giorni in cui era sospeso, l’ex magistrato ha girato per la città per individuare le problematiche. Ora farà cose concrete o tornerà ad essere solo il sindaco delle pagliacciate?

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Sgomberato Baobab di Roma

De Magistris arruola uno scarto del M5S e svela cura contro depressione

La fake news di Manfellotto sui contributi UE

Alberi pericolanti nelle pinete del rione Monterosa

Avvertimento al giornalista Federico Ruffo

Birra Napoli si produce a Roma