Canone Rai nella bolletta della luce

Dal 2015 il canone Rai si pagherà con la bolletta della luce. Lo ha dichiarato il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli a “24 Mattino”. Guarda il video.

Antonello Giacomelli“Il canone Rai sarà in bolletta elettrica dal gennaio 2015”. Lo ha detto il sottosegretario alle Comunicazioni Antonello Giacomelli a “24 Mattino”. Questa ipotesi l’aveva avanzata Graziano Delrio in una intervista a “Panorama” lo scorso maggio. Tra l’altro, questo blog aveva anticipato la nuova norma il 18 novembre.

Giacomelli ha aggiunto: “Contiamo di presentare in Senato un emendamento alla Legge di Stabilità per inserire questa norma con l’intenzione di renderlo effettivo già da gennaio 2015”. Con questa mossa il governo punta a recuperare 600 milioni di euro di evasione. Il canone Rai non verrà applicato sulla seconda casa e non sarà legato all’Irpef. Questo almeno è quello che ha affermato il sottosegretario. Giacomelli ha detto: “La nostra intenzione è di non trasferire alla Rai in aggiunta al gettito attuale l’evasione recuperata ma abbiamo deciso di restituirla interamente ai cittadini, abbassando fortemente il canone. Si pagherà 60-65 euro all’anno. Questa non è una riforma contro nessuno. E’ per recuperare l’evasione. Chi evadeva ci rimette, questo è sicuro”. Il canone sarà obbligatorio per tutti quelli che possiedono un contratto di fornitura elettrica.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Assicurazione RC auto con scatola nera

Pensioni reversibilità Italia nel mirino Ocse

Carta di identità elettronica alle Poste

La presunta gaffe della Castelli sulla Panda 1000

Cgia: 11 miliardi al fisco dalle tredicesime

Istat: A rischio povertà una persona su 4