Carabinieri recuperano rara moneta romana

Il cimelio era stato trafugato durante scavi clandestini a Policoro e stava per essere venduto a San Marino in un'asta online.

Denario in argentoUn denario in argento, moneta di epoca romana risalente al periodo della guerra civile(91-87 a.C.), autentico e di assoluta rarità, è stato recuperato dai Carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio culturale di Bari, mentre stava per essere venduta all’asta sul web, nella Repubblica di San Marino.

La moneta, in ottimo stato di conservazione, era stata trovata durante scavi clandestini compiuti in provincia di Matera, vicino a Policoro, dove un tempo sorgeva la città di Heraclea. Due persone sono state denunciate per ricettazione e per aver fatto trasferire all’estero il bene culturale senza attestato di libera circolazione o licenza di esportazione. Indagini sono in corso per recuperare altro eventuale materiale illecitamente detenuto. La moneta è stata consegnata alla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Basilicata.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi

Italia con deficit oltre 2% da 10 anni