Onu: Gas serra ai massimi da 800 mila anni

Dal rapporto sul cambiamento climatico dal 2007 a oggi dell'Ipcc emerge una situazione drammatica per la Terra. Resta poco per salvarla.

Inquinamento in CinaLe concentrazioni di gas serra nell’atmosfera hanno raggiunto i più alti livelli in 800 mila anni. E’ l’allarme lanciato dal gruppo di esperti sul clima dell’Onu(Ipcc) a Copenaghen. Dal rapporto sul cambiamento climatico dal 2007 a oggi, si evince che “resta poco tempo per riuscire a mantenere l’aumento della temperatura entro i 2 gradi centigradi”.

Gli esperti dell’Ipcc ha aggiunto: “Le emissioni mondiali devono essere ridotte dal 40% al 70% tra 2010-2050, sparire dal 2100. La temperatura media della superficie della Terra e degli Oceani ha acquistato 0,85° C tra il 1880 e il 2012”. Secondo l’Ipcc, l’aumento dei gas serra è dovuto al 95% da combustione di carboni fossili e dalla deforestazione, principali cause del riscaldamento dalla metà del ventesimo secolo. L’impegno internazionale sul tema continuerà il prossimo mese a Lima, Perù, ultimo appuntamento prima del summit di Parigi il prossimo anno, dove dovrebbe essere adottato un accordo globale sulle azioni da intraprendere in materia di clima. La sfida più difficile sarà decidere chi dovrà fare cosa. Si prevede lotta tra Paesi ricchi e quelli in via di sviluppo. In gioco c’è la salute della Terra e il futuro dell’umanità.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Pernigotti chiude fabbrica di Novi Ligure

Lungomare di Napoli in stato pietoso

Perché il governo Conte ha detto no al prestito BEI?

Migranti aggrediscono troupe Rai

Il caso della stazione Hirpinia dell’Alta Velocità Napoli-Bari

Eurostat: 10% più ricchi ha 24,4% reddito complessivo italiano