Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2014

Il 2014 è l’anno della nascita del fuffantesimo

Immagine
Mancano poche ore alla fine del 2014. Cosa ricorderemo di quest’anno? L’Italia chiude nuovamente in recessione, la disoccupazione è ai massimi dal 1977(anno di inizio delle serie storiche) e il debito pubblico continua a crescere ogni mese. Il 2014 però verrà ricordato per un altro motivo: la nascita del fuffantesimo.

Istat: Matrimoni sotto quota 200 mila per la prima volta

Immagine
Nel 2013 per la prima volta il numero dei matrimoni scende sotto quota duecentomila. Sono stati infatti celebrati in Italia 194.057 matrimoni, 13.081 in meno rispetto al 2012. Il crollo dei matrimoni osservato dal 2008 è dovuto prevalentemente alla diminuzione delle prime nozze. I matrimoni tra celibi e nubili sono passati da circa 200 mila nel 2008 a 163.366 nel 2013. Diminuiscono anche i matrimoni successivi al primo, scendendo da 34.137 del 2008 a 30.691 del 2013. E’ quello che emerge da un rapporto dell’Istat.

Caso di Ebola in Scozia

Immagine
Un caso di Ebola a Glasgow, in Scozia. Lo riferiscono i media britannici, citando fonti ufficiali. Si tratterebbe di una donna, un’operatrice sanitaria tornata lunedì dalla Sierra Leone, in Africa occidentale. La donna ha volato facendo scalo all’aeroporto londinese di Heathrow per poi arrivare a Glasgow. Si sta risalendo ai passeggeri dei voli e a chiunque possa essere venuto in contatto con la donna. Le sue condizioni sono stabili. Il leader scozzese, Nicola Sturgeon, dice che il rischio di contagio è molto basso.

Dal primo gennaio cala la spesa per luce e gas

Immagine
Dal primo gennaio le tariffe di luce e gas tornano a diminuire. Lo ha comunicato l’Autorità per l’energia. Per l’elettricità il calo sarà del 3% mentre per il gas il taglio sarà dello 0,3%. I risparmi complessivi su base annua saranno di oltre 72 euro.

Alessandra Sardoni: Non si è sviluppato l’antirenzismo

Immagine
La donna sorridente che vedete nella foto è Alessandra Sardoni, una giornalista di La 7 e presidente dell’associazione stampa parlamentare. Questa tizia ha detto una baggianata di proporzioni galattiche durante la puntata di “Omnibus” del 28 dicembre 2014.

Perché fanno paura le elezioni in Grecia?

Immagine
Fallisce al terzo turno l’elezione del presidente greco. L’ex commissario europeo Stavros Dimas, presentato dal governo, ha ottenuto 168 voti a favore sui 300 votanti, non raggiungendo il quorum previsto di 180 voti.

Aereo AirAsia disperso con 162 persone a bordo

Immagine
Un Airbus 320-200 della compagnia malese AirAsia è scomparso tra l’Indonesia e Singapore, dove era diretto, con 162 persone a bordo(7 membri dell’equipaggio e 155 passeggeri). Tra i passeggeri anche 17 bambini. Aveva chiesto di cambiare rotta a causa del maltempo prima di sparire dai radar.

Nave italiana in fiamme in acque greche

Immagine
Incendio a bordo di un traghetto della Norman Atlantic, battente bandiera italiana, partito da Patrasso e diretto ad Ancona, con 466 persone a bordo. Circa 150 passeggeri, che si erano calati con le scialuppe, sono stati tratti in salvo da un mercantile.

A Secondigliano gli autobus vanno a spinta

Immagine
Il fallimento del trasporto pubblico a Napoli. Questo è quello che diceva Riccardo Iacona in un servizio di “Presa Diretta” andato in onda qualche mese fa. Ogni mattina un autobus su due non esce dal deposito ma il vero dramma è che quelli circolanti sono in uno stato pietoso.

Tito Boeri taglierà le pensioni d’oro?

Immagine
Il tizio sorridente che vedete nella foto è Tito Boeri, il nuovo presidente dell’Inps. La nomina è arrivata il 24 dicembre 2014, la vigilia di Natale. L’incarico è stato un bel regalo per l’economista della Bocconi, meno per i pensionati d’oro o pseudo tali. Il motivo?

Tariffe Italia tra le più alte d’Europa

Immagine
Italia tra i Paesi in cima alla lista per i rincari tariffari in Europa. Tra 2010 e 2014, solo in Spagna le tariffe pubbliche sono rincarate più delle nostre, con un aumento medio del 23,7%, contro il 19,1% di Italia e Irlanda. La Francia registra invece un rincaro del 12,9%, la Germania un +4,2%. L’area euro segna un aumento medio dell’11,8%, oltre il 7% in meno rispetto all’Italia.

PlayStation Network e di Xbox Live fuori uso a Natale

Immagine
Non è stato un buon Natale per gli appassionati del gioco online. Ieri(25 dicembre), sono rimasti disabilitati per diverse ore i servizi online PlayStation Network e di Xbox Live. Perché non erano accessibili i due servizi? I server di Sony e Microsoft hanno subito un attacco DDoS da parte dei membri della Lizard Squad(la squadra della lucertola).

Prevista una risalita del prezzo petrolio

Immagine
Prezzo del petrolio sempre in calo. Ieri(24 dicembre), il greggio ha chiuso a 55,87 dollari al barile. Un quotazione così bassa non si verificava da aprile 2009(vedi grafico in fondo). I prezzi internazionali del petrolio solo pochi mesi fa viaggiavano ad oltre 100 dollari al barile, poi la recessione economica in Europa e il rallentamento della crescita dei paesi asiatici hanno provocato un crollo della domanda e dei prezzi.

Dal primo gennaio contratto a tutele crescenti

Immagine
Il Consiglio dei ministri ha approvato il decreto attuativo del Jobs act sul contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, la modifica dell’articolo 18 e i nuovi indennizzi in caso di licenziamento illegittimo. Non passa l’opting out, ovvero la possibilità di superare il reintegro in caso di licenziamento ingiustificato con super indennizzo.

A Natale lo shopping è mobile

Immagine
Tra poche ore sarà Natale. La maggior parte delle persone hanno già acquistato il regalo per i propri familiari e amici. La novità di questo Natale è rappresentano dal boom dello shopping mobile. A rivelarlo è l’infografica realizzata dagli Osservatori Digital Innovation della School of Management del Politecnico di Milano e intitolata “Natale 2014 Lo Shopping è Mobile”.

Istat: Italia sempre più vecchia. Calano gli occupati

Immagine
Oggi(23 dicembre) l’Istat ha presentato il rapporto “Annuario statistico italiano 2014”. Esce fuori un quadro desolante per la nostra nazione. L’Italia è un Paese sempre più vecchio, che consuma poco(in prodotti ed energia), che spende poco in istruzione e con un numero sempre più ridotto di laureati e di lavoratori.

Consumi non ripartono, cittadini e aziende risparmiano

Immagine
Le vendite al dettaglio a ottobre 2014 restano ferme rispetto a settembre. Scendono invece dello 0,8% su base annua, registrando il sesto calo consecutivo. Lo rileva l’Istat. La “mitica” Pino Picierno(PD) sosteneva che i consumi sarebbero aumentati del 15% grazie al bonus Irpef. La verità è che gli 80 euro di Matteo Renzi sono serviti per accaparrarsi i voti delle persone con stipendio decente e attivi elettoralmente.

Impugnare la pala per qualche secondo. Lo spasso dei politici napoletani

Immagine
Impugnare la pala per qualche secondo è diventato lo spasso dei politici napoletani. Dopo il governatore della Campania Stefano Caldoro, anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha voluto provare il nuovo gioco di Natale 2014.

E’ morto il bluesman Joe Cocker

Immagine
E’ morto all’età di 70 anni il cantante britannico Joe Cocker. Lo ha annunciato il suo agente, Barrie Marshall, alla BBC. Il cantante era malato da tempo di una malattia incurabile. Noto per la sua voce roca, iniziò la carriera nei pub e nei locali di Sheffield negli anni ‘60. A lanciarlo nello star sistem fu la sua cover dei Beatles “With a little help from my friends”, con cui conquistò il primo posto nelle classifiche.

GTA V allena alla violenza? La perla di una madre poco informata

Immagine
Un bambino di 11 anni chiede alla mamma di comprare il videogioco GTA V perché tutti i suoi amichetti l’hanno giocato. Secondo voi, cosa farebbe un genitore “normale”? Per prima cosa controllerebbe che il videogioco sia adatto ad un minorenne, poi esaudirebbe il desiderio del figlio. Non la signora Sabrina Salvadori, una pediatra che ha scritto un articolo su “Il Corriere della Sera” per chiedere il divieto di vendita di GTA V. Il motivo?

Istat: 1.500 partecipate pubbliche non sono attive

Immagine
Tra le partecipate pubbliche le imprese attive sono solo 7.685, il 69,7% del totale. Esse impiegano 951.249 addetti, ovvero il 97,3% degli addetti di tutte le partecipate. Lo rileva l’Istat nel rapporto “Le partecipate pubbliche in Italia” relativo all’anno 2012.

Tecnologia e web, top e flop del 2014

Immagine
A fine anno si tirano le somme, cifre alla mano, dei risultati commerciali dei prodotti di consumo. Tecnologia e internet sono le categorie più monitorate,visto il giro d’affari che muovono. Fra i top del 2014 ci sono i droni, i mini-arei dall’utilizzo più vario(spionaggio, consegna della posta), per i quali devono essere ancora perfezionati i regolamenti di volo. In Italia c’è, e l’Enac a sette mesi dall’entrata in vigore ha rilasciato 250 autorizzazioni.

Scampia: Un flop la manifestazione a favore dei Rom

Immagine
Oggi(21 dicembre), a Scampia c’è stata un corteo per denunciare la situazione che stanno vivendo circa 800 Rom, di cui 200 bambini, che sono senza luce e senza acqua. Organizzata da varie associazioni e centri sociali, la manifestazione si è rivelata un vero flop. Perché è stato organizzato questo corteo pretestuoso e strumentale?

Yotaphone 2. Lo smartphone con due schermi

Immagine
Yotaphone 2 è un dispositivo unico: è infatti il primo smartphone ad avere due schermi. Oltre a quello tradizionale, a colori, il cellulare ne propone infatti un secondo, in bianco e nero, sul dorso del dispositivo. Sullo schermo secondario appaiono, sempre aggiornate, tutte le informazioni che più spesso ci servono, come l’ora, i messaggi ricevuti, le previsione del tempo, l’agenda.

L’appello di una mamma della Terra dei Fuochi al presidente Napolitano

Immagine
“Signor presidente, io sono Anna, la mamma di Riccardo morto a 22 mesi per una leucemia molto rara. Lei mi ha ricevuto un anno fa al Quirinale e si è molto emozionato: davvero ho creduto che lei non sapesse nulla”. Inizia così il commovente appello di Anna, una mamma della Terra dei Fuochi.

A Scampia arriva Rony Roller Circus

Immagine
Dal 19 dicembre 2014 al 12 gennaio 2015 Scampia ospita Rony Roller Circus. Il circo è stato allestito in piazza Papa Giovanni Paolo II e offre due spettacoli giornalieri alle 17 e alle 19.30, mentre per il 24 ed il 31 dicembre spettacolo unico alle 17. Il 7 gennaio il circo resterà chiuso per riprese televisive. Il prezzo del biglietto è di 7 euro.

Severgnini vuole abolire i commenti sul web

Immagine
Che senso ha un sito o un blog chiuso ai commenti dei lettori? La questione è antica ed è stata tante volte affrontata in rete. Qualche anno fa ci ha provato Selvaggia Lucarelli a togliere voce ai visitatori del suo blog. L’esperimento è durato qualche settimana, poi la reginetta del gossip(o del nulla) ha fatto marcia indietro. Oggi è il turno di Beppe Severgnini.

L’infografica su costi della politica e sprechi in Italia

Immagine
A partire da Gennaio 2015, in seguito a numerose discussioni e polemiche, entrerà in vigore la riforma riguardante la riduzione degli stipendi di assistenti e burocrati di Camera e Senato. Ma i deputati in Italia esattamente quanto guadagnano?

Migranti rifiutano la Grecia per venire in Italia

Immagine
L’Italia è il Paese dell’illegalità e dell’incertezza della pena. Ormai lo sanno tutti, perfino i clandestini che arrivano dall’Africa. Nelle prime ore di questa mattina, un barcone con circa duecento immigrati è stato localizzato a 117 miglia al largo di Pilos, al largo delle coste sud-occidentali del Peloponneso, in Grecia.

Lo sciame sismico nella zona del Chianti

Immagine
Otto scosse di terremoto, di magnitudo compresa tra i 2 e 3.8 della scala Richter sono state registrate tra le 10.03 e le 11.01 in Toscana, nella zona delle Colline del Chianti in provincia di Firenze.

Spagna: Calo visite del 15% per chiusura Google News

Immagine
Google ha chiuso il servizio News in Spagna il 16 dicembre 2014. Per chi non lo sapesse, Google News è un servizio gratuito che include fonti dai principali quotidiani del mondo a piccole pubblicazioni locali e blog(con più autori).

Istat: 22 milioni italiani mai su internet

Immagine
Nel 2014 aumenta rispetto all’anno precedente la quota di famiglie che dispone di un accesso a internet da casa(dal 60,7% al 64%), di una connessione a banda larga(dal 59,7% al 62,7%) e di un personal computer(dal 62,8% al 63,2%).  Lo rivela l’Istat nel rapporto 2014 “I cittadini e le nuove tecnologie”. L’Italia resta in coda in Europa per persone tra i 16 e i 74 anni che hanno utilizzato il web nei 3 mesi precedenti all’indagine relativa al 2013. Peggio dell’Italia, solo Bulgaria e Romania. Sono 21.994.000 le persone di 6 anni e più che nel 2014 non utilizzano internet(38,3% della popolazione residente in Italia).

Corte UE: Ovulo umano è brevettabile

Immagine
Un ovulo umano manipolato ma non fecondato può essere brevettato a fini industriali. Lo ha stabilito la Corte di giustizia UE di Lussemburgo. Per essere qualificato come embrione umano, dicono i giudici, un ovulo non fecondato deve necessariamente avere la capacità intrinseca di svilupparsi in un essere umano.

Cacciari attacca Romano: Obbedisci al padrone di turno

Immagine
Rissa verbale questa mattina(17 dicembre) a “L’aria che tira” tra Massimo Cacciari e Andrea Romano. A scatenare la discussione una dichiarazione del filosofo sulla situazione del Partito Democratico. Prima di andare avanti bisogna fare una breve cronistoria. Romano è stato eletto alla Camera grazie a Scelta Civica, il partito creato da Mario Monti nel 2013.

Russi assaltano negozi per liberarsi dei rubli

Immagine
Centri commerciali e negozi presi d’assalto in Russia per spendere il maggior numero di rubli nel timore che perdano ulteriore valore. La moneta solo questa settimana si è svalutata del 15% costringendo la Banca centrale a intervenire vendendo 1,961 miliardi di dollari. Dopo due giorni neri, la moneta russa si è leggermente ripresa: oggi ci vogliono 62 rubli per avere un dollaro, ma fino a sette giorni ne bastavano 54(vedi grafico).

Renzi ha addestrato le donne a ocoparlare?

Immagine
La donna che vedete nella foto è Anna Ascani, una deputata del Partito Democratico. Ieri(16 dicembre), la tizia è stata ospite di Giovanni Floris a “diMartedì”. La Ascani si è fatta notare per una serie di “perle” su pressione fiscale e corruzione. Ma andiamo con ordine.

La morte del Partito Democratico

Immagine
Matteo Renzi è stato il primo a dare un volto nuovo al partito, ragazze belle giovani e preparate”. Questo è quello che sostengono molti renziani con le fette di prosciutto sugli occhi. La verità è un’altra: le renziane sono giovani, in alcuni casi belle e molto impreparate. L’unica cosa in cui sono esperte è la dottrina dell’ocoparlare.

Lo sciacallo Renzi parla dei bambini morti in Pakistan e attacca i grillini

Immagine
Un attacco talebano fa strage di bambini in una scuola in Pakistan e la cosa diventa un modo per i politici italiani per aumentare il consenso. Tutta colpa di Matteo Renzi e del Movimento 5 Stelle. Ma andiamo con ordine. Il premier ha scritto il solito tweet da libro cuore in cui chiede una reazione del mondo all’orrore. Per reazione cosa intende? Una missione di guerra(ops pace) in Pakistan?

Bankitalia: Ricchezza famiglie scesa dell’8% con crisi

Immagine
A fine 2013 la ricchezza netta delle famiglie italiane era pari a 8.728 miliardi di euro, corrispondenti in media a 144 mila euro pro capite e a 356 mila euro per famiglia. Lo dice Bankitalia nel rapporto “La ricchezza delle famiglie italiane”. Si tratta di una cifra pari a circa quattro volte il debito pubblico italiano. Le attività reali(5.767 miliardi di euro) rappresentavano il 60% del totale delle attività, quelle finanziarie(3.848 miliardi di euro) il restante 40%. Le passività finanziarie, cioè i debiti, erano di 886 miliardi di euro, e rappresentavano il 9,2% delle attività complessive.

Eurostat: Italia maglia nera per persone connesse

Immagine
“Un popolo di poeti di artisti di eroi di santi di pensatori di scienziati di navigatori di trasmigratori”. Questo è quello che c’è scritto sul Palazzo della Civiltà Italiana a Roma. Nel 2014 l’Italia è uno dei paesi maglia nera in Europa con il maggior numero di persone che tuttora non si sono mai connesse(32%). Nel 2006 erano il 59%.

Confesercenti: Saldo tra aperture e chiusure negativo per 35.298 imprese

Immagine
Per il commercio e il turismo il 2014 è un altro anno di crisi. Questo è quello che viene fuori da un rapporto pubblicato da Confesercenti. Nei due settori tra gennaio e dicembre hanno chiuso 91.975 imprese, a fronte di 56.677 nuove aperture, per un saldo finale negativo di 35.298 attività. Le imprese che aprono hanno una vita sempre più breve: la percentuale di quelle che cessano l’attività dopo 3 anni è ormai sopra il 40%, mentre nel 2000 era sotto il 30%.

Renzi: “Roma si candida alle Olimpiadi 2024”. Chi paga?

Immagine
“L’Italia si candida ai Giochi Olimpici del 2024 con Roma al centro del progetto e non lo faremo con lo spirito di De Coubertin, ma per vincere, statene certi”. Lo ha detto Matteo Renzi in occasione della cerimonia dei “Collari d’Oro” del Coni.

Bankitalia: Debito pubblico a 2.157,5 miliardi di euro

Immagine
Oggi(15 dicembre), la Banca d’Italia ha diramato il supplemento al Bollettino di Finanza Pubblica. Ad ottobre 2014 il debito pubblico italiano si è attestato a 2.157,5 miliardi di euro, in aumento di 23,5 miliardi rispetto ai 2.134 di settembre 2014.

Caccia russo rischia collisione con aereo passeggeri in Svezia

Immagine
Un caccia russo ha rischiato il 12 dicembre di scontrarsi con un aereo passeggeri, decollato da Copenaghen, nei cieli di Stoccolma. La notizia è stata resa nota oggi dall’esercito svedese.La mancata collisione è avvenuta a sud di Malmoe. Il velivolo russo è stato avvistato dai radar militari della Svezia e non da quelli civili.

Asta record per francobollo di Tre Lire

Immagine
Vendita record. All’asta un francobollo per 114 mila euro. E’ il primo con la scritta “IT” di Italia, una rarità di cui si conoscono pochissimi esemplari e due sole lettere affrancate. Battuto alla filatelica Bolaffi a Torino, il Tre Lire di Toscana fu emesso il 1° gennaio 1860, quando il Granducato di Toscana aveva abbandonato Firenze.

Canone Rai immutato nel 2015

Immagine
Il canone Rai sarà congelato nel 2015. I contribuenti quindi dovranno pagare lo stesso importo versato nel 2014. Tra le proposte di modifica presentate dal governo alla Legge di Stabilità c’è un emendamento che lascia invariato il costo a 113,50 euro, come stabilito dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico. Slitterebbe dunque al 2016 l’entrata in vigore delle nuove norme che prevedono il canone Rai nella bolletta della luce.

Torna Telethon. Perché Montezemolo non dona i 27 milioni di euro della Ferrari?

Immagine
L’8 dicembre è partita la la maratona radiofonica e televisivaTelethon sulle reti Rai. La maratona terminerà domenica 14 dicembre. Dal 1991 Telethon finanzia la ricerca sulle malattie genetiche per conoscerne le cause e per lo sviluppo possibile di terapie.

Dove sono finiti i soldi della BCE?

Immagine
“Noi vigileremo perché le banche diano soldi alle imprese”. Questo è quello che disse Matteo Renzi quando presentò il programma dei 1.000 giorni. Come sono andate le cose? Le due aste Tltro hanno portato nelle casse delle banche italiane circa 50 miliardi di euro ad un tasso dello 0,15%. Questi soldi sono finiti alle imprese?

Asta Tltro: Da BCE a banche 129,8 miliardi di euro

Immagine
La Banca Centrale Europea ha assegnato 129,8 miliardi di euro alle banche dell’Eurozona nell’ambito del secondo round dei Tltro, la nuova operazione di rifinanziamento. Lo annuncia la stessa BCE. Si tratta di un dato inferiore alle attese degli analisti che stimavano in una forchetta tra 135 e 140 miliardi di euro. Nella precedente asta la BCE aveva assegnato 82,6 miliardi di euro.

Istat: A novembre inflazione a +0,2%

Immagine
Nel mese di novembre 2014, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività(NIC), al lordo dei tabacchi, registra un calo dello 0,2% rispetto al mese precedente e aumenta dello 0,2% nei confronti di novembre 2013(era +0,1% a ottobre 2014). E’ quanto risulta dalle rilevazioni dell’Istat.

Perché Google non manda a quel paese gli editori e punta sui blogger?

Immagine
Google ha annunciato che il 16 dicembre 2014 chiuderà il servizio News in Spagna. Per chi non lo sapesse, Google News è un servizio gratuito che include fonti dai principali quotidiani del mondo a piccole pubblicazioni locali e blog(con più autori). Gli editori possono decidere se far apparire o meno i loro articoli. Ma come funziona?

Pino Scotto: Valentina Nappi è una Santa donna

Immagine
Torna nuovamente su questo blog l’appuntamento con “Cena con Pino”. Questa volta il famoso rocker parla di “BoodiGo”, il motore di ricerca ottimizzato per la palestra di coppia. Lanciato a settembre di quest’anno, BoodiGo è riuscito a raccogliere qualcosa come tre milioni di utenti unici.