E’ morto il cantante Mango

Il cantante Mango è morto, stroncato da un infarto, durante il concerto che stava tenendo al "Pala Ercole" di Policoro, in provincia di Matera.

MangoE’ morto il cantante Mango, stroncato da un infarto, durante il concerto che stava tenendo al “Pala Ercole” di Policoro, in provincia di Matera. L’artista aveva compiuto 60 anni il 6 novembre 2014. Soccorso, è giunto in ospedale privo di vita. Il malore ha colpito Mango mentre cantava “Oro”, uno dei suoi brani più famosi. “Scusate, non mi sento bene” ha detto al microfono prima di essere soccorso e portato nel retropalco. Molti fan si sono trasferiti dalla sede del concerto all’ospedale.

In molti sul web ricordano il cantautore con pensieri e brani tratti dai suoi successi: “La nostra rondine è volata via...un poeta della musica”. Classe 1954, nato a Lagonegro(PZ), nella sua lunga carriera Mango ha lavorato, tra gli altri, con Mogol, Lucio Dalla, Franco Battiato, Claudio Baglioni, Andrea Bocelli. Per Pino, così per gli amici, il successo arriva negli anni ‘80 ma già dal 1975, anno del primo album “La mia ragazza è un gran caldo” alcuni suoi brani hanno attirato artisti come Patty Pravo e Mia Martini che li inserirono nei loro dischi. Tra i brani più noti: “Lei verrà”, “Bella d’estate”, “Mediterraneo”, “Sirtaki”, “Nella mia città”. Nel 1985, la prima partecipazione a Sanremo, con l’assegnazione del premio della critica per “Il viaggio”. Dall’aprile 2014 è in radio “Scrivimi”, anticipazione del nuovo album di cover “L’amore è invisibile” con 3 inediti e riletture di David Bowie, Beatles, Sting, Pino Daniele e molti altri.

Commenti

I post più letti negli ultimi sette giorni

Il razzismo al contrario dell’Afro-Napoli

Napoli: Forno crematorio in funzione entro fine anno

Pivetti: Reddito di cittadinanza un’abominio sociale e morale

Cgia: Sud peggio della Grecia

Istat: Economia sommersa e illegale vale 209,8 miliardi

Italia con deficit oltre 2% da 10 anni